I 12 anni di Facebook tra amicizie buone e cattive

facebook-604x270Il 4 febbraio, Facebook ha compiuto 12 anni. Nello stile tipico di Zuckerberg è stato celebrato il “Friends Day”, la “Giornata degli amici”.

“Dobbiamo assicurarci che il mondo si concentri su ciò che è importante”, ha detto il fondatore del popolare social network, invitando tutti a festeggiare e proponendo per ogni utente un breve filmato, che può essere modificato, e scaricato, con foto e frasi sull’amicizia.

Del resto il social è nato per permettere agli amici lontani di stare collegati, quando il 4 febbraio 2004, venne lanciato.

Giovedì festeggeremo il ‘Friends Day’, aveva annunciato Zuckerberg, martedì, precisando che il “Friends Day” sarebbe stato un momento per “celebrare le amicizie che hanno fatto la differenza nella nostra vita”.

“Il 4 febbraio, spero che ti unirai a me nel celebrare? #? friendsday? -un momento per festeggiare le amicizie che hanno fatto la differenza nella tua vita”, aveva scritto il miliardario 31enne in un post di Facebook, martedì scorso.

“Se hai una storia di amicizia, mi piacerebbe sentirla. Per favore Condividila!”, aveva aggiunto, osservando che “gli atti di amicizia, amore e gentilezza che tutti condividiamo su Facebook stanno cambiando il mondo”.

Speriamo che Facebook sia davvero un posto per cambiare, in meglio, il mondo. Come ogni tecnologia, anche quella dei socialnetwork può essere usata bene o male. Purtroppo c’è chi per gli insulti ricevuti su Facebook si è suicidato. Carolina Picchio, Amanda Todd, Andrea, il ragazzo dai pantaloni rosa, Tim Ribberink, Rehtaeh Parsons… purtroppo non ci sono più e hanno scelto di togliersi la vita, dopo che il social per loro era diventato motivo di disagio.

Sta a noi (e ai suoi ideatori) far diventare Facebook un luogo in cui l’amicizia virtuale sia vera e diventi sempre più, come ha scritto lo stesso Mark, qualcosa che “muove il mondo”, veramente in positivo.

Varie

Parlamento europeo, voto pro l’utilizzo di pratiche crudeli negli allevamenti di animali

Il Parlamento europeo riunito a Strasburgo ha approvato una relazione prodotta dall’eurodeputato francese Jérémy Decerle sul “benessere degli animali negli allevamenti” che fornisce un’interpretazione distorta e pericolosa di alcune pratiche, come l’alimentazione forzata per le anatre e le oche nella produzione di foie gras e la triturazione dei pulcini maschi e anatroccoli. Si tratta di […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scuola Varie

Decolonizzare l’educazione attraverso l’arte

Un nuovo progetto europeo guidato dall’Università Iuav di Venezia, finanziato dal bando per progetti di cooperazione europea 2020 I dati sull’accesso all’educazione universitaria in Europa denotano una sottorappresentazione delle minoranze, in particolare di studenti con background migratorio di prima e seconda generazione, nonostante questi rappresentino uno dei segmenti più dinamici della popolazione scolastica in termini […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Varie

Walter Ricciardi, tra 2 o 3 settimane lockdown generalizzato?

Domenica, un’ampia riflessione di Walter Ricciardi, direttore scientifico del Festival della Salute Globale (9 al 15 novembre 2020) assieme con Stefano Vella, su Covid19, vaccino e lockdown: “Sicuramente tutto il 2021 sarà un anno dedicato alla battaglia contro il virus. Sappiamo per certo che una pandemia finisce quando tutti i paesi del Mondo non registrano […]

Leggi tutto