Anche la plastica senza bisfenolo A non è innocua per la salute

bottigliaUna plastica senza il bisfenolo A, il cosiddetto “BPA” non è innocua per la salute come si potrebbe pensare, secondo un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’Università della California a Los Angeles.

I produttori di alcuni prodotti che vanno dalle bottiglie di acqua ai giocattoli e ai biberon hanno smesso di utilizzare il BPA per solidificare la plastica quando degli studi hanno associato questa sostanza con la pubertà precoce e con un aumento dei casi di cancro al seno e alla prostata.

Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica ‘Endocrinology’, indica ora che il bisfenolo S detto anche BPS, che viene spesso utilizzato per sostituire il BPA, accelera lo sviluppo embrionale e interferisce con il sistema riproduttivo.

L’autore dello studio, Nancy Wayne, ha spiegato che una quantità molto piccola di esposizione al BPA ha un impatto significativo sullo sviluppo delle cellule cerebrali che controllano la riproduzione, proprio come sui geni che controllano la crescitas più tardi nella vita. Gli stessi effetti sono stati osservati con l’esposizione alla BPS.

Lifestyle News Salute

India: il COVID-19 ha reso i bambini ansiosi

Durante la pandemia da COVID-19, i bambini di tutta l’India hanno avuto problemi a dormire e hanno dovuto affrontare un aumento dei casi di violenza domestica. Un numero maggiore di loro è stato costretto a lavorare. È quanto emerge da uno studio condotto da Save the Children, l’Organizzazione da oltre 100 anni lotta per salvare […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Porpora trombotica: la diagnosi può arrivare in ritardo

La porpora trombotica trombocitopenica (TTP) non è solo una patologia dal nome difficile, ma è anche ultra-rara: l’incidenza della sua forma acquisita (aTTP), di origine autoimmune, che corrisponde al 95% dei casi totali, è di circa 1,2 – 6 casi per milione di persone per anno e nel nostro Paese si stima che si verifichino […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

L’impatto della pandemia da COVID-19 sulle relazioni di coppia

Una ricerca condotta dal Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino e pubblicata sulla rivista scientifica internazionale Journal of Affective Disorders ha indagato l’impatto della pandemia da COVID-19 sulle relazioni di coppia e benessere psicologico degli italiani. Uno studio condotto dalle ricercatrici A. Romeo, A. Benfante e M. Di Tella del gruppo “ReMind the Body” del […]

Leggi tutto