David Bowie ha lasciato 100 milioni di dollari alla famiglia

David Bowie ha lasciato scritto nel suo testamento che 100 milioni di dollari (oltre 92 milioni di euro) di sua proprietà andranno, per la maggior parte alla sua famiglia.

Il defunto artista pop morto il 10 gennaio ha anche che avrebbe voluto essere cremato sull’isola indonesiana di Bali e che le sue ceneri fossero disperse lì, secondo il rituale buddista.

Tuttavia, l’artista è stato cremato il 12 gennaio, a New York, ma le sue ceneri potranno sempre essere disperse a Bali.

Bowie, il cui vero nome David Robert Jones era morto all’età di 69 a New York per un cancro, contro cui stava combattendo da 18 mesi.

Secondo la sua volontà, metà del suo patrimonio andrà alla sua vedova, la modella di origine somala Iman Jones, con cui viveva nel quartiere Soho di Nuova York. L’altra metà del suo patrimonio andrà alla figlia e al figlio. Inoltre, il musicista ha lasciato somme di denaro alla sua assistente personale e al custode di uno dei suoi figli.

Bowie si era innamorato di Bali quando era stato lì in vacanza, negli anni Ottanta.

Intrattenimento News

Rovigo: al via “Tensioni – Geografia delle relazioni”, Festival di arti e sguardi sul presente

Si apre il sipario sulla terza edizione di “Tensioni – Geografia delle relazioni”, Festival di arti e sguardi sul presente a cura de La fabbrica dello zucchero di Rovigo. L’appuntamento è per sabato 2 e domenica 3 ottobre prossimi con un’anteprima nella serata di venerdì primo del mese. Il luogo è il Censer, nella sua […]

Leggi tutto
Intrattenimento News

Antigone in prima nazionale al Teatro Olimpico di Vicenza

Dal 1′ al 3 Ottobre, nell’ambito del 74° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico di Vicenza, intitolato Nemesi Ogni viso avrà diritto alle carezze, con la direzione artistica di Giancarlo Marinelli, va in scena in anteprima nazionale, Antigone, da Soflocle con la regia di Giovanna Cordova, Direttrice artistica della scuola di teatro Tema Cultura […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento News

La Festa dell’Uva a Merano, tradizione in movimento

In autunno, alla fine del raccolto, giunge il momento in cui i contadini ringraziano la Madre Terra per quanto concesso e tradizionalmente si apre la stagione delle feste. La Festa dell’Uva (16-17 ottobre), torna, come d’abitudine, il terzo fine settimana di ottobre; un appuntamento che, dal 1886, più di ogni altro rappresenta la storia di […]

Leggi tutto