Influenza: il picco nelle prossime settimane

Non è ancora arrivato il picco dell’influenza, complice il caldo che abbiamo avuto nel mese di dicembre. Ma gli esperti dell’Istituto superiore di sanità (Iss), dicono che, con il ritorno a scuola, dopo le vacanze natalizie, e l’arrivo del freddo, anche quest’anno il malanno stagionale ritornerà.

E’ probabile un picco giunga nelle prossime settimane. Ad essere più colpite saranno le categorie più a rischio, bambini, anziani, donne incinte, malati cronici, se non si sono sottoposti al vaccino.

Si prevede che saranno circa 4-5 milioni, comunque, gli italiani che finiranno a letto, con alcuni di questi sintomi: febbre alta, mal di gola, dolori muscolari e articolari, tosse, raffreddore, mal di pancia.

Quest’anno, secondo gli esperti, saranno 3 o 4 i virus più diffusi: l’A/H1N1 California, l’A/H3N2, il B/Phuket e il B/Brisbane. Accanto ad essi circoleranno i soliti adenovirus, i virus parainfluenzali, gli enterovirus e i rinovirus del raffreddore

Gli esperti dell’Iss per cercare di evitare il malanno stagionale bisogna evitare gli sbalzi di temperature, vestirsi adeguatamente e seguire alcune semplici regole di igiene, come lavarsi le mani, ad esempio dopo essere stati su mezzi pubblici o in luoghi affollati, dove è più facile venire a contatto con i virus.

Il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC), da parte sua, ha formulato quattro raccomandazioni per prevenire il contagio, Sono le seguenti:

lavarsi le mani o, in assenza di acqua, utilizzare gel alcolici
coprire naso e bocca quando si starnutisce o tossisce, trattare i fazzoletti usati e lavarsi le mani
rimanere a casa quando si è affetti da malattie respiratorie febbrili, specie in fase iniziale
usare mascherine se chi è affetto da sintomi influenzali si trova in ambienti sanitari.

Lifestyle News Salute

L’aria condizionata ha effetti sugli occhi?

Come ogni estate, in questo periodo dell’anno le temperature salgono notevolmente e con esse aumenta anche l’utilizzo dell’aria condizionata. Infatti, secondo i dati forniti da www.clinicabaviera.it, una delle più importanti aziende oftalmologiche d’Europa, gli italiani sono esposti all’aria condizionata in media per due ore al giorno, anche se ci sono persone che la usano praticamente […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Quando prendere il sole… fa bene

Aspettiamo tutto l’anno l’arrivo della stagione calda per poterci rilassare tra sole e mare. In effetti, per molti, estate significa proprio questo: dedicarsi finalmente alla tanto attesa tintarella. Quando si parla di prendere il sole, si tende però spesso ad evidenziare i danni che un’esposizione smodata e non protetta può causare. In realtà, con i […]

Leggi tutto
Casa Lifestyle News Notizie

Design, condivisione, sostenibilità: le parole chiave del “supersalone”

Si aprirà nel segno della sicurezza, della trasversalità progettuale e dell’impegno green (saranno, infatti, 1,2 milioni i chilogrammi di CO2 non immessi nell’atmosfera grazie al recupero degli allestimenti) l’evento speciale 2021 del Salone del Mobile.Milano. Lo animeranno 423 brand e 50 designer indipendenti, 170 progetti provenienti da 48 scuole di design, 20 tra le personalità […]

Leggi tutto
News IN DIES