Visto in diretta un buco nero che ingoia una stella

Afferrare l’inafferrabile. Alcuni astronomi hanno potuto osservare in diretta un buco nero mentre uccide e inghiotte una stella, che aveva la dimensione del nostro sole.

Il fenomeno dei buchi neri era conosciuto, ma, finora, nessuno era mai riuscito a vederlo in diretta.
A rivelare questa nuova osservazione, frutto di uno studio guidato dall’astrofisico Sjoert van Velzen della Johns Hopkins University, il resoconto pubblicato giovedì su ‘Science’.

Oltre alla cattura e distruzione della stella gli scienziati hanno visto una fiammata calda della materia schizzata a una velocità prossima a quella della luce.

La stella uccisa era a 300 milioni di anni luce da noi. E’ stata ingoiata da un buco nero supermassiccio, come ce ne sono al centro della maggior parte delle galassie, compresa la nostra.
Il team di Van Velzen ha utilizzato diversi telescopi per raccogliere i segnali ottici, radio e dei raggi X relativi all’evento astronomico.

Quando una stella vaga troppo vicino a un buco nero (black hole in inglese), soprattutto a uno del tipo ultraheavy, che esiste al centro di molte galassie, un’intensa forza gravitazionale può inghiottirla.

Cultura e Società News Scienza

A Pavia si accendono “Lanterne scientifiche”

“Lanterne scientifiche: orientarsi nella complessità” è la rassegna proposta dal Collegio Ghislieri di Pavia a partire da giovedì 3 febbraio. Ideatore e organizzatore è uno dei più importanti genetisti e zoologi italiani: l’accademico dei Lincei Carlo Alberto Redi coinvolgerà il filosofo Telmo Pievani, il matematico Piergiorgio Odifreddi, l’oncoematologo del San Raffaele Paolo Ciceri, lo scrittore […]

Leggi tutto
pinguino
News Scienza

Giornata del Pinguino, Greenpeace nella Penisola Antartica

Alla vigilia del “Penguin Awareness Day”, che si celebra il 20 gennaio, la nave Arctic Sunrise di Greenpeace è arrivata nella Penisola Antartica per condurre una ricerca scientifica su varie colonie di pinguini, molte delle quali mai studiate fino ad ora. A bordo della spedizione è presente un team di scienziati della Stony Brook University […]

Leggi tutto
News Scienza

Trento: mobilità sostenibile in mostra

Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti” affronta le sfide e le scelte connesse alla transizione ecologica con un grande obiettivo: arrivare al 2050 con una mobilità a emissioni zero. A cura dell’architetto visionario Mario Cucinella, l’allestimento – sviluppato su […]

Leggi tutto