Dal MIT un sensore che ingerito lavora dallo stomaco

Un sensore che può essere ingerito e lavorare dallo stomaco è stato realizzato dal Massachusetts Institute of Technology (MIT). Lo strumento può controllare tutti i segni vitali, in modo non invasivo,

Funziona rilevando le onde sonore della respirazione e il polso. Può misurare la salute del corpo dall’interno.

Lo sviluppo di questo dispositivo è stato compiuto da un team guidato da Giovanni Traverso, un ricercatore del Koch Institute for Integrative Cancer Research del MIT e gastroenterologo del Massachusetts General Hospital.

Combinando i principi di auscultazione tradizionali con le moderne tecnologie, il sensore, che funziona come un mini stetoscopio, è un guscio in silicone delle dimensioni di una pillola di vitamina, che dispone di un microfono e di alcuni circuiti che traducono ciò che sente in segnali wireless, con portata fino a 3 metri.

Il dispositivo misura i parametri in modo abbastanza preciso, senza essere influenzato dalla quantità di cibo che è nello stomaco.

Lifestyle News Salute

Autistico 1 bambino ogni 70

“Quindici anni fa il rapporto era di 1 bambino autistico su 2.000 bimbi, oggi è di 1 ogni 70. Di certo alla base di questo aumento ci sono state una serie di cause suppletive, come gli effetti dell’inquinamento sulle donne in gravidanza, ma 1 bambino ogni 70 è davvero troppo. È un aumento che i […]

Leggi tutto
Casa Lifestyle News

L’UE mette al bando la plastica monouso dal 3 luglio

Il 3 luglio 2021 entrerà in vigore il divieto dell’uso della plastica monouso in tutta l’UE: presto bicchieri da asporto usa e getta e altri oggetti monouso faranno parte di un ricordo del passato. Le tazze in porcellana To-Go di Villeroy & Boch sono una valida alternativa alla plastica: sono riutilizzabili infinite volte, sono esteticamente […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Gli anziani continuano a pagare il prezzo più alto in termini di salute

L’URGENZA POST-COVID: LA GESTIONE DELLE MALATTIE CRONICHE NELL’ANZIANO. I VACCINI PER GLI OVER 65 – La vaccinazione della popolazione italiana contro il Covid-19 prosegue con numeri significativi. Tuttavia, si sta presentando il conto della trascuratezza avvertita da molti pazienti, soprattutto anziani, nei programmi di prevenzione e cura delle malattie croniche. “Urge ripartire con i percorsi […]

Leggi tutto
News IN DIES