Rimaste incinte dopo aver preso la pillola chiedono milioni per i danni

Più di 100 donne hanno fatto causa negli Usa alla Qualitest Pharmaceuticals sostenendo che la pillola anticoncezionale da loro smerciata ha dato luogo a gravidanze indesiderate.

In 28 Stati 113 donne sarebbero rimaste incinte e hanno fatto causa alla casa farmaceutica chiedendo milioni di danni.

Alcune donne stanno chiedendo alla Qualitest Pharmaceuticals il costo totale necessario per allevare un figlio fino all’età adulta.

Qualitest, filiale della Endo Pharmaceuticals, aveva richiamato 1,4 milioni di confezioni per un errore di confezionamento, nel 2011.

Le pillole con placebo destinate ad essere prese la settimana del ciclo mestruale, erano messe male nella confezione, provocando nelle donne una contraccezione inadeguata.

Endo Pharmaceuticals dice, però, che il richiamo volontario aveva riguardato un numero estremamente piccolo di confezioni di pillole che erano state fabbricate da un produttore con un contratto esterno.

Per il dottor Jennifer Ashton, citato da ABC, la disposizione delle pillole, anche se errata, non poteva dar luogo a ovulazione e a gravidanze.

occhio
Lifestyle News Salute

Sindrome di Adie, quando le pupille si dilatano

Le pupille, ovvero la parte nera al centro dell’occhio, sono controllate dai muscoli dell’iride (la zona pigmentata) che, a sua volta, dipende dal sistema nervoso autonomo. Il fenomeno avviene per regolare la quantità di luce che entra nell’occhio: si dilatano se siamo al buio e si restringono negli ambienti molto luminosi. Sebbene con l’età tenda […]

Leggi tutto
Assistenza infermieristica - Theresa Brown
Lifestyle News Salute Tecnologia

Infarto: salvare vite con i droni negli ospedali italiani

Ogni anno in Italia 150mila persone sono colpite da infarto: di queste 25mila muoiono prima di arrivare in ospedale a causa dei ritardi nelle operazioni di soccorso. Vite che potrebbero essere salvate se solo si riuscisse a prestare loro le cure necessarie in tempi rapidi. Una “strage” che secondo VISIONARI NO PROFIT – associazione per […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Covid e cure domiciliari

L’aumento dei contagi nelle ultime settimane ha posto nuovamente tanti pazienti di fronte alle difficoltà di gestire l’infezione da SARS-CoV-2 a domicilio. I sintomi generalmente lievi che caratterizzano i pazienti vaccinati colpiti dalla variante Omicron hanno moltiplicato il numero dei soggetti a cui prestare attenzione, molti dei quali cercano la gestione migliore per la propria […]

Leggi tutto