La birra aiuta a migliorare le prestazioni sessuali degli uomini

La birra consumata in dosi ragionevoli, non solo riduce il rischio di infarto e ictus, ma permette anche di migliorare le prestazioni sessuali.

In primo luogo, contrasta l’eiaculazione precoce. Poi aumenta la libido.

Questo è particolarmente vero per la birra scura che contiene il ferro, che stimola la produzione dei globuli rossi e, quindi, migliora la circolazione del sangue, facilitando l’erezione.

Nel libro “The Married Sex Solution: A Realistic Guide to Saving Your Sex Life” la sessuologa e terapista di coppia Kat Van Kirk, dice che la bevanda è un toccasana per la vita sessuale maschile.

Il neurologo ed esperto nutrizionista di una clinica neurologica di Graz, Manfred Wenzel, aveva già detto, un po’ di tempo fa, che una birra al giorno aiuta sia la salute che la vita sentimentale della gente.

Secondo la ricerca di Wenzel, un uomo dovrebbe bere un litro di birra al giorno, le donne circa la metà.

Lifestyle News Salute

Le terapie intensive non possono più essere luoghi blindati

Le terapie intensive non possono più essere luoghi blindati, inaccessibili, dove cure, assistenza e dolore sono privi di contatti con il mondo esterno, con gli affetti, con le dinamiche relazionali. La SOCIETA’ ITALIANA DI ANESTESIA, ANALGESIA, RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA-SIAARTI da tempo sta lavorando per avviare una diversa relazione tra operatori, pazienti e famiglie: non […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Covid, Crisanti: i numeri dei contagi non tornano

“Oggi in Italia abbiamo 30-40 decessi al giorno e abbiamo un numero ridicolo di infezioni, evidentemente c’è una discrepanza ingiustificabile perché in tutti gli altri paesi d’Europa e del mondo c’è un rapporto di uno a mille rispetto ai numeri dei casi e dei decessi, quindi dovremmo avere anche noi un numero molto più grande […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

“Droga dello stupro”: è allarme

«I recenti fatti di cronaca legati all’utilizzo di nuovi stupefacenti quali il GHB, la cosiddetta “droga dello stupro”, unitamente all’aumento della violenza e dei femminicidi, fotografano una realtà sempre più difficile da gestire, frutto di frustrazione crescente causata da restrizioni e continui cambiamenti necessari per combattere la pandemia». Ad affermarlo è la dott.ssa Samantha Vitali, […]

Leggi tutto