Carne rossa e cancro: B. Lorenzin invita a non creare allarmismi

Dopo lo studio dell’Oms, secondo cui salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro, il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha invitato a non creare allarmismi.

“Non creiamo allarmismi che non ci sono e affidiamoci alla dieta mediterranea”, ha detto il Ministro, intervenendo al Palazzo del Quirinale, in occasione della cerimonia per la Giornata Nazionale per la Ricerca sul Cancro e del 50esimo anniversario dell’Airc.

La Lorenzin ha fatto presente che del rapporto Oms esiste solo un estratto e che lo studio completo non è ancora disponibile.

Evidentemente a livello mondiale sono scattati allarmismi ingiustificati, a seguito dell’estratto pubblicato dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), che fa parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Sul rischio di cancro collegato al consumo di carne rossa e lavorata è intervenuto anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha invitato i media ad essere “responsabili” e a dare sui tumori notizie “corrette e misurate”.

Per il Capo dello Stato, il cancro “è’ una frontiera che riguarda tutti, con implicazioni scientifiche, mediche, psicologiche, sociali, economiche, familiari”.

Nel corso della cerimonia, svoltasi in Quirinale, il Presidente Mattarella ha consegnato il Premio Speciale AIRC “Credere nella Ricerca” assegnato al Vice Presidente dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, Giuseppe Della Porta, e al Direttore Scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia, Umberto Veronesi.

Casa di riposo - Assistenza infermieristica
Lifestyle News Salute

Family Care / badanti: sì alla terza dose di vaccino anti Covid19

“Torniamo ancora una volta a sollecitare le Istituzioni e la Politica sul delicato tema della protezione dei nostri anziani, con particolare riferimento alle badanti e ai badanti che, in numero sempre maggiore, si prendono oggi cura di loro nel nostro Paese. Non possiamo tralasciare questa categoria di lavoratori, che ha in carico una così larga […]

Leggi tutto
Lifestyle News

Neonati: documento intersocietario sull’Alimentazione complementare

Quando avviare lo svezzamento? È possibile far provare qualsiasi alimento ai bambini che iniziano l’alimentazione complementare? Alimentazione complementare e autosvezzamento sono la stessa cosa? A queste e a molte altre domande risponde il Documento intersocietario sull’Alimentazione complementare promosso dalla Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) in collaborazione con la Federazione Italiana Medici Pediatri […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Il diabete giovanile ama la tecnologia

I ragazzi in classe lo hanno imparato da tempo: il suono della campanella coincide anche con la consegna dei dispositivi elettronici. Gli unici device ammessi sono quelli dei ragazzi con diabete mellito di tipo 1 che devono tenere sul banco per verificare se ci sono variazioni significative nei livelli di glicemia. Un numero considerevole visto […]

Leggi tutto