Via l’obbligo di esporre il tagliando dell’assicurazione

Da domenica 18 ottobre non è più obbligatorio esporre il tagliando dell’assicurazione sul parabrezza della propria automobile, anche se bisogna comunque portare in macchina il contratto assicurativo.

Con questo documento gli automobilisti possono dimostrare di avere ottemperato all’obbligo di assicurazione, esibendo l’attestazione dell’avvenuta stipula del contratto, e il pezzo di carta puo essere utilizzato subito in caso di incidenti.

Le Forze dell’Ordine, tuttavia, possono verificare in pochi secondi se il numero di targa è presente nella banca dati dei veicoli assicurati, istituita presso la Motorizzazione Civile, e sanzionare gli evasori. A breve, la verifica potra avvenire anche attraverso i dispositivi di rilevazione a distanza come Autovelox, Tutor, Telepass e telecamere Ztl.

La Direzione generale per la Motorizzazione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha creato una banca dati con le informazioni sulla copertura assicurativa dei veicoli, che consente il controllo dell avvenuta stipula del contratto assicurativo.

L`IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) dice che l`obiettivo della dematerializzazione del contrassegno “è principalmente quello di contrastare il fenomeno dell’evasione dell’obbligo assicurativo, anche al fine di promuovere significative riduzioni dei premi di assicurazione”.

News Notizie

Invasione dell’Ucraina e rincaro dei generi alimentari, un impatto destinato a durare

A cura di Felix Odey, Portfolio Manager, Global Resource Equities, Schroders Le oscillazioni dei prezzi di alcune materie prime agricole sono state drammatiche da quando la Russia ha invaso l’Ucraina alla fine di febbraio: i prezzi, in particolare del grano, hanno fatto un balzo in avanti e riteniamo che possano rimanere su livelli così alti […]

Leggi tutto
News Notizie

“Guerra economica”: fine della globalizzazione e del regno del dollaro?

A cura di Jeffrey Cleveland, Chief Economist di Payden & Rygel L’invasione russa dell’Ucraina ha scatenato una risposta unitaria da parte dell’Occidente, apparentemente senza precedenti, consistente in una raffica di sanzioni economiche contro Mosca. I commentatori hanno prontamente dichiarato la fine della globalizzazione e del regno del dollaro statunitense come valuta di riserva. La Storia […]

Leggi tutto
News Notizie

La transizione energetica ha in sé i concetti di crescita e trasformazione

A cura di Xavier Chollet, Senior Investment Manager e gestore del fondo Pictet-Clean Energy di Pictet Asset Management La transizione energetica ha in sé i concetti di crescita e trasformazione, in un contesto in cui governi, aziende e singoli individui diventano gli artefici del mondo che verrà Quando si parla di transizione energetica va sottolineato […]

Leggi tutto