L’uso regolare delle statine accelera l’invecchiamento

Un nuovo studio ha rivelato che l’uso regolare delle statine, i farmaci prescritti per il colesterolo alto e per le malattie cardiache, può accelerare il processo di invecchiamento e portare al declino fisico e mentale.

Secondo gli scienziati, il farmaco può influenzare le cellule staminali, il sistema interno che ripara i danni al nostro corpo e ci protegge dai dolori muscolari e articolari, così come dalla perdita di memoria.

Lo studio fatto nella Tulane University in New Orleans, negli Usa, dice che le statine provocano dolore muscolare, problemi nervosi e problemi articolari.

Nello studio, gli scienziati hanno trattato in laboratorio le cellule staminali con delle statine e hanno trovato che dopo poche settimane il trattamento aveva avuto un effetto drammatico, impedendo alle cellule staminali di svolgere le loro funzioni principali, come riprodurre altre cellule nel corpo ed effettuare riparazioni.

Inoltre, hanno trovato che le statine impedivano la rigenerazione della cartilagine e dell’osso aumentando l’invecchiamento.

Lifestyle News Salute

Malattie infettive in ortopedia: frequenti e di difficile gestione

Non sono sotto i riflettori e se ne parla poco, ma le malattie infettive in Ortopedia sono relativamente frequenti e di non sempre facile individuazione. La chiave di volta per un trattamento efficace e poco invasivo nei bambini è la diagnosi precoce, ed è su questo obiettivo che punta il XXIV congresso nazionale della Sitop […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Salute

Fare sesso in menopausa per tante donne è un tabù

Fare sesso in menopausa per tante donne è un tabù. Niente di più sbagliato. Innanzitutto, è bene conoscere che cosa si intende per menopausa e quali disturbi comporta. È il periodo nel quale le ovaie cessano la loro attività e, di conseguenza, la produzione di ormoni estrogeni e progestinici. La carenza estrogenica può causare dolore […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Giornata Mondiale del Cuore, attenzione alle malattie delle valvole cardiache

Si conferma intenso il mese di settembre per le malattie del cuore. Oltre all’attesa Giornata Mondiale del Cuore (29 settembre), l’attenzione alle malattie delle valvole cardiache è stata al centro della settimana Europea appena conclusa (12-18 settembre) che ha coinvolto oltre 30mila italiani sopra i 65 anni che vengono analizzati in un importante progetto di […]

Leggi tutto