Il veleno di un ragno curerà l’impotenza

Dal veleno del phoneutria nigriventer, detto anche ragno errante brasiliano, gli scienziati pensano di ricavare un nuovo viagra, sostenuti da interessi farmaceutici non indifferenti.

L`animale che e` solito nascondersi nelle piante delle banane e` molto velenoso e un suo morso puo` essere mortale.

Quando un essere umano e` morso da questo questo ragno, sviluppa diversi sintomi, come il priapismo, con pene eretto continuamente, e difficoltà respiratorie, che possono portare alla morte.

Un singolo morso del ragno errante brasiliano provoca erezioni lunghe quattro ore. Tuttavia, il veleno del ragno Phoneutria nigriventer contiene delle tossine, come la TX2-6, che potrebbe essere usata per trattare la disfunzione sessuale negli uomini e nelle donne, secondo uno studio fatto dal dottor Kenia Nunes, pubblicato nel Journal of Sexual Medicine.

Resta da vedere se i ricercatori riusciranno a mettere a punto un prodotto in grado di aiutare senza provocare gravi effetti collaterali.

Lifestyle Moda News Tecnologia

Il diavolo veste… Plastica, un capo su 2 è nemico dell’ambiente

Non solo posate, borse della spesa, guanti o cannucce, la plastica è presente anche all’interno degli armadi e viene indossata ogni giorno da milioni di persone. Secondo uno studio pubblicato dalla BBC, un capo su 2 è composto da plastica: il 49% dei 10000 prodotti presi in esame, infatti, risulta interamente realizzato in poliestere, acrilico, […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Cibo e Salute: un bambino su cinque soffre di obesità

C’è tempo sino al 19 gennaio 2022 per partecipare al nuovo bando di Fondazione Cariplo “Cibo e salute: ricerche sull’obesità nell’età evolutiva per la promozione di stili di vita più sani”, che andrà a finanziare progetti di ricerca multidisciplinari in grado di approfondire le cause e le conseguenze dell’obesità nell’età evolutiva. L’Italia, infatti, si conferma […]

Leggi tutto
Lifestyle News

Riaperte le fosse di stagionatura del Formaggio di Fossa di Sogliano DOP

Il 25 novembre, in occasione di Santa Caterina, si è tenuto a Talamello l’antico rituale della sfossatura autunnale del Formaggio di Fossa di Sogliano Dop. Una tradizione antica che riporta alla luce le forme di un’ eccellenza agroalimentare italiana, unico Fossa Dop del Bel Paese. “Prima dell’infossatura – racconta il produttore Gianluigi Draghi nonché presidente […]

Leggi tutto