Scopre falla di Facebook, stage revocato

Un ragazzo 21enne di origine indiana, che si chiama Aran Khanna, ha perso uno stage con Facebook, a causa di una app che ha creato.

Lo studente aveva accettato un’offerta di stage da fare a Facebook, questa primavera, ma Khanna aveva anche creato un’estensione di Chrome che, con poche righe di codice, utilizzando i dati di Facebook Messengers, riusciva a raccogliere numerosi dati sulle posizioni degli utenti. La app individuava chiaramente dove gli utenti fossero quando mandavano un messaggio, localizzandoli quando si spostavano.

Dopo che Khanna aveva twittato ciò che aveva scoperto, il 26 maggio, e aveva condiviso le funzioni della app su Reddit e altri social network, la sua scoperta era diventata virale.

Dopo tre giorni e migliaia di download, Facebook gli aveva chiesto di distruggere lo strumento e lo stage precedentemente offertogli dal popolare social network gli era stato revocato.

Il portavoce di Facebook Matt Steinfeld ha detto che il giovane aveva violato le condizioni di Facebook con la sua app.

“Noi non non licenziamo i dipendenti se espongono i difetti della privacy, ma prendiamo sul serio quando qualcuno abusa dei dati utente, ha detto Steinfeld.

Khanna attualmente sta finendo uno stage estivo presso una tech-start up della Silicon Valley.

Parlando della sua scoperta ha detto che la sua app non dice nulla di nuovo, semplicemente precisa un problema di privacy, di cui la gente potrebbe non essere immediatamente a conoscenza.

Cultura e Società News Tecnologia Viaggi

Cagliari: meta turistica italiana preferita del 2022

Dopo due anni di pandemia, la voglia di mettersi in viaggio è più forte che mai. Secondo lo studio dell’Osservatorio Confturismo-Confcommercio, quest’anno gli italiani pronti a partire per le ferie sono stati ben 23 milioni, numero che si avvicina ai dati degli anni pre-pandemia. Circa l’85% del campione ha scelto per le proprie vacanze mete […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Instagram, utilizzare le piattaforme con consapevolezza

Con l’arrivo dell’estate e la fine degli impegni di studio e di lavoro, le persone, soprattutto le più giovani, hanno senza dubbio più tempo per dedicarsi ai social, per condividere foto e video con i propri amici, per cercare contenuti coinvolgenti e divertenti, e per rimanere in contatto con chi è già partito. È quindi […]

Leggi tutto
News Tecnologia

L’utilizzo dello smartphone in vacanza

In Italia, sono 16 milioni i ragazzi della Generazione Z e i Millenials che vivono quotidianamente utilizzando gli strumenti e i servizi digitali sul proprio smartphone, strumento centrale per gestire le relazioni sociali, tenersi informati e svolgere attività fondamentali nella vita di tutti i giorni. Motorola ha esplorato come invece cambia il rapporto con il […]

Leggi tutto