Scopre falla di Facebook, stage revocato

Un ragazzo 21enne di origine indiana, che si chiama Aran Khanna, ha perso uno stage con Facebook, a causa di una app che ha creato.

Lo studente aveva accettato un’offerta di stage da fare a Facebook, questa primavera, ma Khanna aveva anche creato un’estensione di Chrome che, con poche righe di codice, utilizzando i dati di Facebook Messengers, riusciva a raccogliere numerosi dati sulle posizioni degli utenti. La app individuava chiaramente dove gli utenti fossero quando mandavano un messaggio, localizzandoli quando si spostavano.

Dopo che Khanna aveva twittato ciò che aveva scoperto, il 26 maggio, e aveva condiviso le funzioni della app su Reddit e altri social network, la sua scoperta era diventata virale.

Dopo tre giorni e migliaia di download, Facebook gli aveva chiesto di distruggere lo strumento e lo stage precedentemente offertogli dal popolare social network gli era stato revocato.

Il portavoce di Facebook Matt Steinfeld ha detto che il giovane aveva violato le condizioni di Facebook con la sua app.

“Noi non non licenziamo i dipendenti se espongono i difetti della privacy, ma prendiamo sul serio quando qualcuno abusa dei dati utente, ha detto Steinfeld.

Khanna attualmente sta finendo uno stage estivo presso una tech-start up della Silicon Valley.

Parlando della sua scoperta ha detto che la sua app non dice nulla di nuovo, semplicemente precisa un problema di privacy, di cui la gente potrebbe non essere immediatamente a conoscenza.

tablet
Cultura e Società News Scuola Tecnologia

Scuola: soluzioni digitali nell’educazione della prima infanzia

È stato avviato nei giorni scorsi il Progetto Europeo DIGITAL ECEC “Make ECEC institutions fit for the digital age leaving no one behind” – focalizzato sull’introduzione e valorizzazione di soluzioni digitali nell’educazione della prima infanzia, con uno sguardo attento sull’aspetto dell’inclusione sociale e del loro uso sicuro e sano a tutela di bambini e bambine […]

Leggi tutto
Assistenza infermieristica - Theresa Brown
Lifestyle News Salute Tecnologia

Infarto: salvare vite con i droni negli ospedali italiani

Ogni anno in Italia 150mila persone sono colpite da infarto: di queste 25mila muoiono prima di arrivare in ospedale a causa dei ritardi nelle operazioni di soccorso. Vite che potrebbero essere salvate se solo si riuscisse a prestare loro le cure necessarie in tempi rapidi. Una “strage” che secondo VISIONARI NO PROFIT – associazione per […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Meal plan, ricette e lista della spesa in un’unica app

Planning settimanale con menù, ricette varie e sane, lista della spesa: queste sono sole alcune delle possibilità offerte dalla funzionalità Menù della nuova App Circle in Family. L’App – ideata e progettata da un team di professioniste donne – è uno strumento innovativo di supporto alla gestione e all’organizzazione familiare, condivisibile tra le persone che […]

Leggi tutto