Morta a 101 anni Frances Oldham Kelsey, aveva detto ‘no’ al Talidomide

La dottoressa canadese Frances Oldham Kelsey, è morta venerdì mattina all’età di 101 anni a Londra.

Considerata un’eroina da molte donne, era nata sull’isola di Vancouver, in Canada. Nel 1960 era diventata nota poiché si era battuta per non far penetrare un farmaco pericoloso come il Talidomide nel mercato statunitense.

Il tranquillante veniva somministrato alle donne in gravidanza per alleviare la loro nausea. Tuttavia, il pubblico non sapeva che il farmaco potesse causare delle deformità infantili.

Frances Oldham Kelsey lavorava all’epoca per la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti.

Rifiutando di autorizzare l’immissione del farmaco sul suolo americano furono salvati migliaia di bambini dalle deformità. Il lavoro della Kelsey portò anche a rivedere le norme di sicurezza per la prescrizione di farmaci.

Il Talidomide è un farmaco di origine tedesca che, prescritto negli anni cinquanta e sessanta come sedativo, anti-nausea e ipnotico, ha provocato nei nascituri malformazioni gravissime, difetti cardiaci, focomelia (riduzione delle ossa lunghe degli arti), amelia (assenza degli arti), sordità, ritardo mentale e autismo.

Lifestyle News Salute

Covid e influenza, fondamentali le vaccinazioni dei più fragili

DAL MINISTERO PARTE L’APPELLO PER LE VACCINAZIONI – Per il prossimo inverno si presagiscono una nuova ondata della pandemia e un ritorno violento dell’influenza. Le vaccinazioni saranno quindi determinanti, specialmente tra i soggetti fragili e gli anziani, maggiormente esposti alle infezioni, per evitare decessi e forme gravi di malattia. Questo l’appello che parte dal Ministero […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Cuore: un paziente su due non segue correttamente le cure prescritte

Il 29 settembre si celebra la Giornata Mondiale per il Cuore, promossa dalla World Heart Federation, con l’obiettivo di informare sul ruolo della prevenzione delle patologie cardiovascolari. Il tema della campagna 2022 è “Use heart to every heart” e vuole richiamare l’attenzione sull’importanza di sfruttare i vantaggi della tecnologia per migliorare l’aderenza terapeutica a livello […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Notizie Salute

Come ridurre le liste d’attesa e rendere omogeneo il Servizio sanitario

La salute rappresenta l’elemento cardine dell’agenda politica delle elezioni del 25 settembre, quando l’Italia sarà chiamata alle urne per decidere il nuovo Parlamento. Ma dopo due anni e mezzo di pandemia, qual è l’importanza che le forze politiche danno alla nostra sanità? Quali strategie intendono mettere in campo per ridurre le liste d’attesa e rendere […]

Leggi tutto