Un nuovo farmaco dimezza il colesterolo LDL

La settimana scorsa la Food and Drug Administration (FDA) negli Stati Uniti ha approvato il farmaco Alirocumab, che può abbassare i livelli di colesterolo LDL (chiamato colesterolo cattivo), in modo drastico.

Il nuovo farmaco (commercializzato come Praluent) è stato messo a punto per persone con colesterolo alto ereditario e malattia cardiovascolare aterosclerotica con ridotti livelli di LDL del 60%.

Il farmaco è distribuito dal laboratorio francese Sanofi e da quello americano Regeneron e sarà venduto in fiale per iniezione sottocutanea da fare ogni due settimane.

Costituisce un’alternativa alle statine e ai comuni trattamenti anticolesterolo, non sempre efficaci.

Il prodotto si basa sulla molecola chiamata Anti-PCSK9 (proproteina convertasi subtilisina/kexina tipo 9), capace di diminuire del 50 per cento i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.

Si tratta di un anticorpo monoclonale che inibisce una proteina la quale impedisce al fegato di eliminare l’LDL.

Anche la Commissione Europea ha dato il via libera a un farmaco simile, l’evolocumab, che è ugualmente a base di anticorpi monoclonali.

Lifestyle News Salute

Giornata Mondiale del Cuore, attenzione alle malattie delle valvole cardiache

Si conferma intenso il mese di settembre per le malattie del cuore. Oltre all’attesa Giornata Mondiale del Cuore (29 settembre), l’attenzione alle malattie delle valvole cardiache è stata al centro della settimana Europea appena conclusa (12-18 settembre) che ha coinvolto oltre 30mila italiani sopra i 65 anni che vengono analizzati in un importante progetto di […]

Leggi tutto
Lifestyle News

Rimodellare il viso senza chirurgia

Ridisegnare il profilo del volto senza necessariamente ricorrere al bisturi è la nuova realtà della medicina estetica. Conferire a fronte, naso, labbra e mento i giusti volumi, armonizzandone le proporzioni, senza stravolgere i tratti del viso ma ottenendo un risultato fresco e naturale, oggi è possibile grazie ai filler a base di acido ialuronico, che […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Cambiamenti climatici, malnutrizione e obesità: il rapporto tra ambiente, salute e clima

Il legame tra salute e ambiente, le ricadute del cambiamento climatico e i nuovi scenari che questo fenomeno potrebbe aprire nella diffusione di nuove malattie infettive, nell’amplificare il fenomeno dell’antibiotico-resistenza e peggiorare la pandemia silenziosa delle malattie non trasmissibile in atto da anni. Sono stati questi i temi al centro dell’incontro “Inquinamento ambientale, cambiamento climatico: […]

Leggi tutto