Sosta forzata nelle Hawaii per Solar Impulse 2

Solar Impulse 2 rimarrà nelle Hawaii fino alla primavera del 2016, dopo la sua traversata record da Nagoya, in Giappone, alle Hawaii, negli USA.

In 117 ore e 52 minuti l’aereo a energia solare ha collegato le due città del Pacifico, ma le sue batterie si sono surriscaldate e hanno bisogno di manutenzione prima del rilancio dell’aereo.

Non è un “guasto tecnico”, ha spiegato Solar Impulse, in un comunicaqto, ma piuttosto il frutto di una cattiva previsione nelle impostazioni di questo volo che comprendeva risalite rapide nelle fasi di altitudine in un “clima tropicale”.

Solar Impulse 2 rimarrà nelle Hawaii, in un hangar all’aeroporto di Kalaeloa. Il prossimo volo è previsto per l’aprile del 2016. L’aereo dovrebbe collegare le Hawaii all’aeroporto JFK di New York, prima di attraversare l’Atlantico per rientrare prima in Europa, poi al punto da cui era partito, ossia Abu Dhabi.

Cultura e Società News Tecnologia

Milano: progetti digitali in mostra

Per la prima volta in Italia viene proposta una mostra antologica di progetti digitali – dai video mapping, alla light art, alle opere immersive – prodotti nel nostro Paese e raccolti in un progetto itinerante commissionato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, per valorizzare nel mondo gli studi creativi italiani contraddistinti dalla […]

Leggi tutto
News Notizie Tecnologia

L’Italia è guardata con interesse dagli imprenditori esteri

Secondo i dati dell’ISTAT, nel primo trimestre 2022 è stato registrato un calo delle nuove attività registrate (-8,6%). Ma se gli imprenditori italiani sembrano essere scoraggiati dal contesto economico, tra inflazione, aumenti energetici e problemi nel reperimento di alcune materie prime, c’è chi dall’estero guarda con interesse il nostro paese. Secondo i dati di Semrush, […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Se gran parte del tempo trascorso in auto si “spreca” per cercare parcheggio…

Alcuni italiani sopportano meglio di altri il dover guidare: passare ore e ore al volante, infatti, non piace alla maggior parte delle persone, soprattutto se gran parte del tempo trascorso in auto si “spreca” per cercare parcheggio. Attività che, oltre a essere faticosa e stressante, non è affatto gradita agli automobilisti italiani. Secondo un recente […]

Leggi tutto