Expo: il cluster del cacao e del cioccolato

foto albani Tatiana

Fra pannelli che raccontano storie, un’area eventi per mostrare la preparazione di deliziose specialità e il ricordo delle piantagioni, si snoda un altro percorso dedicato ad un altro cluster fondamentale dell’Expo: quello del cacao e del cioccolato.

Il Camerum, la Costa D’Avorio, Cuba, il Gabon, il Ghana e Sao Tomè Principe, sono i paesi maggiori produttori di questa pianta, e quindi i protagonisti del settore, per i quali il cacao rappresenta una risorsa molto importante per l’economia.

Il cacao, usato sin dall’antichità, ha costituito anche un ingrediente fondamentale per l’alimentazione delle popolazioni dell’America Centrale. L’uso del cacao infatti è testimoniato fra i popoli precolombiani, che ci hanno tramandato la preparazione del nettare degli dei, il cioccolato.

Visitando il cluster si può conoscere il frutto del cacao, dalla forma rotondeggiante, abbastanza grande e allungata, dal colore che, dal giallo tende al rosso o al marrone.

Questo frutto contiene le fave di cacao che servono alla lavorazione per ottenere il cioccolato.

Nel padiglione stesso sono presenti esternamente ai padiglioni dei banchi, dove è possibile degustare e comprare cioccolato, e come se non bastasse è allestito uno spazio dalla Lindt ed un altro dedicato al cioccolato italiano, in cui sono presenti i marchi leader della penisola e dove è possibile acquistare cioccolato, scegliendo fra le innumerevoli varietà e confezioni, studiate in occasione dell’evento.

Insomma, gli amanti del cioccolato non avranno che l’imbarazzo della scelta.

(Albani Tatiana)

Cultura e Società News Scuola

Leggere ad alta voce: i risultati di due anni di progetto in Toscana

Settantacinquemila ore di lettura, 50mila tra studentesse e studenti (e bambine e bambini), 5500 tra educatori e insegnanti, quasi tremila classi, 2mila servizi educativi coinvolti. E ancora: per le più piccole e i più piccoli maggiore capacità di comunicare, di far proprio un numero di parole più ampio e anche di imparare a muoversi meglio. […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Salute

La disabilità in età pediatrica

“Un bambino di 10 anni che ha una invalidità al 100% con accompagno riceverà la Disability Card? In sua vece chi potrà usarla, il genitore/tutore? Non lo sappiamo ancora e ci chiediamo se questo strumento riguarderà anche i minori under 18?”. A porre tali interrogativi è Marina Aimati, medico di Medicina Generale della Società Italiana […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Viaggi

Natale in Umbria, tra le mura del borgo di Cannara

Sita nel cuore dell’Umbria, Cannara (Pg), dove San Francesco predicò agli uccelli, deriva il suo nome dalla parola “canna”, poiché sorge su una zona acquitrinosa e ricca di canneti, lungo la sponda sinistra del fiume Topino, al centro della Valle Umbra, proprio di fronte ad Assisi e Spello. Nota per due prodotti di eccellenza locale: […]

Leggi tutto