Bambini con incubi e terrori notturni possono sviluppare la psicosi adulta

Gli incubi persistenti nei bambini potrebbero essere un indicatore potenziale di rischio di sviluppo di esperienze psicotiche, secondo un nuovo studio, apparso sul ‘British Journal of Psychiatry’.

I ricercatori dell’Università di Warwick hanno utilizzato un campione di 4.060 individui di cui hanno analizzato, tramite i rapporti parentali, se da bambini essi avessero avuto incubi regolari, fra i due e nove anni.

Hanno poi sentito gli individui per valutare le esperienze all’età di 12 anni in relazione agli incubi, ai terrori notturni, al sonnambulismo. Hanno infine analizzato le esperienze psicotiche a 18 anni.

Il 24,9 per cento dei bambini che all’età di 12 anni aveva segnalato gli incubi, nei sei mesi precedenti, a 18 anni, nel 7,9 per cento dei casi, aveva avvertito dei sintomi psicotici.

Assistenza infermieristica - Theresa Brown
Lifestyle News Salute Tecnologia

Infarto: salvare vite con i droni negli ospedali italiani

Ogni anno in Italia 150mila persone sono colpite da infarto: di queste 25mila muoiono prima di arrivare in ospedale a causa dei ritardi nelle operazioni di soccorso. Vite che potrebbero essere salvate se solo si riuscisse a prestare loro le cure necessarie in tempi rapidi. Una “strage” che secondo VISIONARI NO PROFIT – associazione per […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Covid e cure domiciliari

L’aumento dei contagi nelle ultime settimane ha posto nuovamente tanti pazienti di fronte alle difficoltà di gestire l’infezione da SARS-CoV-2 a domicilio. I sintomi generalmente lievi che caratterizzano i pazienti vaccinati colpiti dalla variante Omicron hanno moltiplicato il numero dei soggetti a cui prestare attenzione, molti dei quali cercano la gestione migliore per la propria […]

Leggi tutto
Lifestyle Moda News

‘Giovani, ideate una calzatura spaziale’, Concorso internazionale per stilisti

Per il grande Stanley Kubrick lo spazio era un’odissea, per David Bowie una stranezza (remember “Space Oddity”), i Police si erano spinti a camminare sulla luna (“Walking on the moon”). Nello spazio sì, ma con quali scarpe? A rispondere alla domanda c’è il concorso internazionale per giovani creativi “Un Talento per la Scarpa”, promosso dalle […]

Leggi tutto