Le infezioni rendono meno intelligenti

Una nuova ricerca ha trovato che le infezioni possono compromettere le capacità cognitive.

Lo studio, il più grande del suo genere, è stato fatto dall’Università di Copenaghen, in Danimarca, ed è stato
pubblicato sulla rivista PLOS ONE.

e’ stata trovata una correlazione tra l’ospedalizzazione a causa di un’infezione e la cognizione alterata, corrispondente a un punteggio di Quoziente Intellettuale (QI) di 1,76 inferiore alla media.

Chiunque può soffrire di un’infezione, ad esempio alla pelle, alle vie urinarie o allo stomaco e i risultati di questo studio indicano che le sofferenze di un paziente non finiscono necessariamente una volta che l’infezione è stata trattata.

Per giungere ai loro risultati, i ricercatori hanno coinvolto 190.000 persone in Danimarca, nate tra il 1974 e il 1994. I partecipanti avevano un QI valutato tra il 2006 e il 2012.

È stato trovato che le persone con cinque o più ingressi in ospedale per delle infezioni avevano avuto un punteggio nel QI di 9.44 inferiore.

Varie

Parlamento europeo, voto pro l’utilizzo di pratiche crudeli negli allevamenti di animali

Il Parlamento europeo riunito a Strasburgo ha approvato una relazione prodotta dall’eurodeputato francese Jérémy Decerle sul “benessere degli animali negli allevamenti” che fornisce un’interpretazione distorta e pericolosa di alcune pratiche, come l’alimentazione forzata per le anatre e le oche nella produzione di foie gras e la triturazione dei pulcini maschi e anatroccoli. Si tratta di […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scuola Varie

Decolonizzare l’educazione attraverso l’arte

Un nuovo progetto europeo guidato dall’Università Iuav di Venezia, finanziato dal bando per progetti di cooperazione europea 2020 I dati sull’accesso all’educazione universitaria in Europa denotano una sottorappresentazione delle minoranze, in particolare di studenti con background migratorio di prima e seconda generazione, nonostante questi rappresentino uno dei segmenti più dinamici della popolazione scolastica in termini […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Varie

Walter Ricciardi, tra 2 o 3 settimane lockdown generalizzato?

Domenica, un’ampia riflessione di Walter Ricciardi, direttore scientifico del Festival della Salute Globale (9 al 15 novembre 2020) assieme con Stefano Vella, su Covid19, vaccino e lockdown: “Sicuramente tutto il 2021 sarà un anno dedicato alla battaglia contro il virus. Sappiamo per certo che una pandemia finisce quando tutti i paesi del Mondo non registrano […]

Leggi tutto