Hacker ha violato i sistemi di intrattenimento di vari aerei

Un ricercatore in materia di sicurezza in Rete ha dirottato un aereo dopo aver hackerato i sistemi di intrattenimento in volo, secondo la Federal Bureau of Investigation statunitense.

Chris Roberts, noto ricercatore di sicurezza degli Stati Uniti, ha detto agli agenti dell’FBI che in febbraio aveva violato i sistemi di intrattenimento in volo su oltre una dozzina di voli e in un’occasione aveva anche dirottato brevemente il corso del velivolo.

Circa un mese fa l’FBI aveva sequestrato i computer di Roberts e lo aveva interrogato, dopo che in un tweet aveva scritto, che mentre era su un Boeing 737/800 della United Airlines avrebbe potuto toccare il sistema di allarme dell’aereo e causare l’uscita delle maschere di ossigeno, sfruttando la vulnerabilità della rete wi-fi.

Il giorno stesso il governo degli Stati Uniti aveva pubblicato un avvertimento in cui diceva che gli hacker avrebbero potuto far cadere un aereo utilizzando i sistemi Wi-Fi di bordo.

United Airlines, da parte sua, ha lanciato un nuovo programma per premiare i ricercatori che troveranno nuove falle di sicurezza nelle sue applicazioni, sui siti Web, sui portali e sui sistemi in volo.

Cultura e Società News Tecnologia

Milano: progetti digitali in mostra

Per la prima volta in Italia viene proposta una mostra antologica di progetti digitali – dai video mapping, alla light art, alle opere immersive – prodotti nel nostro Paese e raccolti in un progetto itinerante commissionato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, per valorizzare nel mondo gli studi creativi italiani contraddistinti dalla […]

Leggi tutto
News Notizie Tecnologia

L’Italia è guardata con interesse dagli imprenditori esteri

Secondo i dati dell’ISTAT, nel primo trimestre 2022 è stato registrato un calo delle nuove attività registrate (-8,6%). Ma se gli imprenditori italiani sembrano essere scoraggiati dal contesto economico, tra inflazione, aumenti energetici e problemi nel reperimento di alcune materie prime, c’è chi dall’estero guarda con interesse il nostro paese. Secondo i dati di Semrush, […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Se gran parte del tempo trascorso in auto si “spreca” per cercare parcheggio…

Alcuni italiani sopportano meglio di altri il dover guidare: passare ore e ore al volante, infatti, non piace alla maggior parte delle persone, soprattutto se gran parte del tempo trascorso in auto si “spreca” per cercare parcheggio. Attività che, oltre a essere faticosa e stressante, non è affatto gradita agli automobilisti italiani. Secondo un recente […]

Leggi tutto