Ebola: l’infermiere infettato è lucido e collaborante

Non destano preoccupazione le condizioni di salute dell’infermiere di Sassari, infettato dal virus Ebola, che è stato trasportato all’ospedale Spallanzani di Roma, per le cure del caso.

L’uomo, 37 anni, anche se presentava a febbre alta è rimasto sempre vigile.

“Al momento della presa in carico il paziente era febbrile, lucido e collaborante”, hanno detto i medici del nosocomio romano.

Per la cura dell’infermiere i medici stanno valutando la possibilità di utilizzare il plasma di un donatore guarito.

“Abbiamo già contattato il Centro Nazionale Sangue e stiamo valutando tutte le opzioni terapeutiche, in accordo con il centro di coordinamento dell’Oms”, ha spiegato Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dell’ospedale Spallanzani di Roma.

Ippolito ha anche detto che la possibilità che l’infermiere abbia contagiato qualcuno in Italia è ‘trascurabile’.

Per precauzione tre persone, che erano state in contatto col paziente sono in quarantena a Sassari, come ha riferito l’assessore regionale della Sanità, Luigi Arru.

L’infermiere era tornato in Sardegna l’8 maggio scorso. Aveva seguito subito i protocolli previsti dal Ministero della Salute e da Emergency, per questi casi. Poi aveva avvertito i primi sintomi della terribile malattia, domenica sera.

Recatosi all’ospedale di Sassari, era stato immediatamente ricoverato nel reparto di malattie infettive, per poi essere trasferito con uno speciale volo allo Spallanzani di Roma.

Lifestyle News

“Antonio” è il secondo italiano che potrà accedere al suicidio assistito

“Antonio”, paziente marchigiano tetraplegico dal 2014, è il secondo italiano che potrà accedere legalmente al suicidio assistito in Italia. Dopo Federico Carboni, ora anche “Antonio”, assistito dal collegio legale dell’Associazione Luca Coscioni*, è riuscito a far valere il proprio diritto di vedere rispettata la sua volontà di accedere al suicidio medicalmente assistito. La procedura in […]

Leggi tutto
Credits: Karina Mendoza
Cultura e Società Lifestyle News

Ferragosto: ecco le idee per una grigliata 100% vegetale

Troppo spesso la griglia è terreno di scontro per chi ha scelto un’alimentazione senza derivati animali e chi invece ne consuma ancora, ma come Animal Equality abbiamo voluto divulgare nuovamente quanto sia semplice e possibile scegliere di sfatare questo mito. Oggi è possibile infatti realizzare un vero e proprio barbecue – con profumi, sapori, salse […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Quando il ballo diventa un alleato per la salute e la felicità

Unione, aggregazione e libertà: sono solo alcuni degli elementi chiave che costituiscono le fondamenta di una delle discipline più antiche del mondo, la danza. Da sempre considerato come un linguaggio universale, il ballo è in grado di raccontare ed esprimere attraverso il movimento del corpo tutto ciò che le parole non sono in grado di […]

Leggi tutto