Scoperta una galassia lontanissima, è stata chiamata EGS-zs8-1

Il telescopio Hubble ha scoperto una galassia lontanissima, la galassia più antica mai conosciuta, esistita 100 milioni di anni fa.

Lontana più di 13 miliardi di anni luce, la galassia, chiamata dagli astronomi EGS-zs8-1, si è formata poco dopo il Big Bang. Nel frattempo è cresciuta raggiungendo una dimensione pari a oltre il 15 per cento della massa della nostra Via lattea, come ha detto Pascal Oesch, autore principale dello studio, fatto nell’Università di Yale, New Haven, in Connecticut.

Grazie alle osservazioni del telecopio Hubble, e dei telescopi Spitzer e Keck gli astronomi hanno potuto lanciare uno sguardo nuovo sulla natura dell’universo appena nato.

Lo studio, pubblicato sulla rivista ‘Astrophysical Journal Letters’, conferma che delle galassie massicce esistevano già all’inizio della storia dell’universo, ma avevano proprietà fisiche molto diverse da quelle delle galassie oggi visibili intorno a noi.

Lifestyle News Salute Scienza

Eutanasia, nuova Lettera di “Mario” all’Asur e al Min.Speranza

Dopo aver ottenuto il parere favorevole del Comitato Etico sulla presenza dei 4 requisiti per l’accesso al suicidio assistito, Mario, 43 anni, malato tetraplegico marchigiano, nei giorni scorsi tramite i suoi legali dell’Associazione Luca Coscioni ha diffidato nuovamente la Asur (Azienda Sanitaria Unica Regionale) Marche, perché inadempiente in merito all’ordine emesso dal Tribunale di Ancona […]

Leggi tutto
News Scienza

Basta violenze sui cavalli, l’appello di Eurogroup for Animals

Una nuova indagine condotta da Animal Welfare Foundation sulle cosiddette fattorie del sangue in Islanda denuncia una serie di violazioni del benessere animale all’interno di 100 stabilimenti su 5.000 cavalli islandesi. Gli investigatori hanno scoperto violazioni del benessere degli animali in contrasto con tutte le dichiarazioni rilasciate dalle aziende farmaceutiche, dagli allevatori e dalle autorità […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scienza

Eutanasia, “Mario”, malato tetraplegico denuncia nuovamente l’ASUR

Dopo aver ottenuto il parere favorevole del Comitato Etico sulla presenza dei 4 requisiti per l’accesso al suicidio assistito, Mario, 43 anni tetraplegico marchigiano, è stato costretto a diffidare nuovamente la ASUR Marche, perché inadempiente in merito alle dovute verifiche sul farmaco letale. Questo è, infatti, l’ultimo passaggio da effettuare prima di poter accedere legalmente […]

Leggi tutto