Arriva Powerwall, la batteria per la casa che rende indipendenti

Non solo batterie per le auto. Ora, Tesla, propone anche una batteria per la casa, la Powerwall. Se si dispone di pannelli solari o di elettricità generata dal vento, dato che fotovoltaico ed eolico non sempre producono la stessa quantità di energia, si può accumulare questa energia quando le condizioni atmosferiche lo consentono per utilizzarla più tardi. Si può, ossia, immagazzinare energia, quando è prodotta in abbondanza per utilizzarla quando serve. La Powerwall permette anche di accumulare energia elettrica di notte quando le tariffe sono inferiori per usarla durante il giorno, quando le tariffe delle società elettriche sono più alte.

La batteria per la casa di Tesla è simile a un elettrodomestico, si monta sul muro e costa tra i 3.000 a i 3.500 dollari.

La società produce batterie da 7 e 10 hilowattora. Queste batterie misurano 130 x 86 x 18 cm. Relativamente poco ingombranti, queste batterie agli ioni di litio come quelle delle auto permettono di essere indipendenti dalla rete esterna per diverse ore.

Una batteria da 10 kWh ha l’energia sufficiente per ricaricare 952 volte l’iPhone, per far funzionare 30 volte la lavatrice, per vedere la TV in uno schermo al plasma per 30 ore.

Cultura e Società News Scuola Tecnologia

Pavese-Fenoglio sul social network della lettura per le scuole secondarie

Giovani, donne, territori, nelle opere di due dei maggiori autori italiani, Cesare Pavese e Beppe Fenoglio: è questo il tema del nuovo percorso di social reading, il social network della lettura, che accompagnerà nuovamente ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di tutta Italia alla scoperta di Cesare Pavese e Beppe Fenoglio, di cui quest’anno ricorre […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Tecnologia

Piccoli rifiuti elettronici, la raccolta è di prossimità

Piccoli rifiuti elettronici, la raccolta è di prossimità. Sono quasi 20 le tonnellate di smartphone, piccoli elettrodomestici e lampadine a risparmio energetico che sono state conferite nel 2021 alle 33 EcoIsole RAEE del consorzio Ecolight. Con una crescita di oltre il 27% rispetto all’anno precedente, rappresentano una possibilità per incrementare la raccolta di questa tipologia […]

Leggi tutto
plastica
News Tecnologia

Plastica monouso: colpevole ritardo dell’Italia

Con colpevole ritardo, incomprensibili esenzioni nei confronti di prodotti rivestiti in plastica e deroghe ingiustificate per gli articoli monouso in plastica compostabile in alternativa ai prodotti vietati dalle regole europee, oggi entra in vigore anche in Italia la direttiva europea sulle plastiche monouso (SUP). La legge italiana è in evidente contrasto con alcuni dettami comunitari […]

Leggi tutto