L’automobile si controlla dall’Apple Watch con i Remote e Car Connect

Molti produttori di automobili offrono già un’applicazione dedicata per Apple Watch che permette di controllare da remoto determinate caratteristiche di una vettura, tra di essi BMW e Porsche.

La BMW i Remote è un’applicazione destinata ai proprietari di BMW I6 e BMW i8 e permette di controllare il livello della batteria, la serratura della porta o anche di impostare la temperatura dell’abitacolo.

La Porsche ha l’applicazione Car Connect che offre le stesse cose e permette anche di sapere se le porte, le finestre o il tetto sono ben chiusi e bloccati, nonché di controllare il clacson, i fari e il condizionamento dell’aria.

Ancora in fase di studio, l’applicazione sviluppata dal produttore americano Tesla per l’orologio di Apple dovrebbe offrire anche la possibilità di controllare in remoto l’autonomia dell’auto, di gestire l’aria condizionata o da remoto di accendere i fari.

Cultura e Società News Tecnologia

La pandemia spinge il mercato dei big data nella sanità

Mai come nell’ultimo anno i dati sono stati i principali protagonisti in tutti i settori socio-economici e in particolar modo all’interno del sistema sanitario. Come riportato da una ricerca pubblicata su Statista, nel 2016 il mercato globale dei Big Data nella sanità era valutato 11.5 miliardi di dollari: secondo le previsioni, complice la pandemia da […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Robot umanoidi per l’autismo

“Sugar, Salt & Pepper – Robot umanoidi per l’autismo” è il laboratorio sviluppato dal Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino, Fondazione Paideia, Jumple e Intesa Sanpaolo Innovation Center che ha l’obiettivo di mettere a sistema le competenze legate alla robotica educativa e sociale con i bisogni dei bambini e ragazzi con disabilità. La sperimentazione, iniziata […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Attacco hacker al Dipartimento di Polizia di Washington D.C.

I dati rubati dal Dipartimento di Polizia di Washington, D.C., hanno iniziato ad apparire su internet lunedì 26 aprile, rendendolo il terzo dipartimento di polizia negli Stati Uniti a essere colpito dai criminali informatici in sei settimane. Il commento di Kimberly Goody, Senior Manager Cybercrime, Mandiant Threat Intelligence. “Combinare furto di dati e attacchi ransomware […]

Leggi tutto
News IN DIES