Ex contabile di Auschwitz chiede perdono

Nel primo giorno del suo processo in Germania, Oskar Gröning, ex impiegato del campo di concentramento di Auschwitz, si è “scusato” con le vittime dell’Olocausto e si è assunto la sua “colpa morale”, anche se ha voluto distinguere il suo ruolo da quello dei carnefici.

“Non c’è dubbio che condivido una colpa morale” ha detto l’ex membro delle SS, 93 anni, chiedendo perdono.

L’udienza che si è svolta in presenza di 67 parti civili, dei superstiti e dei discendenti delle vittime, è stata tradotta simultaneamente in inglese, ebraico e ungherese.

Gröning, vedovo, pensionato, con due figli di 65 e 70 anni, ha detto di aver aderito volontariamente ai Waffen SS, la milizia nazista, nell’ottobre del 1940 e di essere stato trasferito ad Auschwitz nel 1942, posto in cui era rimasto fino all’autunno del 1944.

L’imputato ha detto che il suo lavoro consisteva nella “prevenzione dei furti” dei bagagli dei deportati e che non aveva niente a che fare con gli omicidi e ha insistito nel dire di aver chiesto di essere trasferito al fronte, invano, “scioccato” dalle scene a cui aveva partecipato.

News Notizie

Mercato del lavoro USA, è davvero un momento positivo?

A cura di Jeffrey Cleveland, Chief economist di Payden Nonostante il PIL statunitense del primo trimestre sia stato negativo e nonostante i comprensibili timori di recessione, attualmente i dati relativi a salari e occupazione continuano ad essere piuttosto positivi. L’occupazione negli USA sta registrando un trend di forte crescita, con un aumento di 500.000 posti […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Notizie

Casa: ci sono anche i mutui green

Dopo la fase più intensa della pandemia il mercato immobiliare sembra essersi ripreso. Numerose ricerche di mercato e la diretta testimonianza degli esperti del portale immobiliare Immobiliovunque.it hanno portato ad un risultato positivo per il mondo della vendita di case in Italia. Ci sono dei chiari segnali da questo punto di vista, perché è tornata […]

Leggi tutto
socializzazione
News Notizie

Investimenti al Femminile in Italia

Quali sfide devono (ancora) affrontare le donne quando decidono di investire i propri risparmi? E quali sono le motivazioni e le preferenze che guidano le loro scelte in questo campo? Che percentuale del reddito mensile riservano ai loro investimenti finanziari e in che modo fattori come la professione influenzano i loro comportamenti? N26, la banca […]

Leggi tutto