Migliorare la gestione dell’acqua per uno sviluppo sostenibile

In occasione della ‘Giornata Mondiale dell’acqua’, che si celebra ogni anno il 22 marzo, il rapporto 2015 del World Water Development delle Nazioni Unite, fa presente come l’acqua sia alla base dello sviluppo sostenibile.

La ricerca, intitolata ‘Water for a Sustainable World’ (Acqua per un mondo sostenibile), dice che le risorse idriche sono alla base della riduzione della povertà, della crescita economica e della sostenibilità ambientale.

Dalla sicurezza energetica e alimentare umana, alla salute ambientale, l’acqua contribuisce al miglioramento del benessere sociale e della crescita inclusiva, che riguarda la sussistenza di miliardi di persone.

Uno sviluppo sostenibile richiede però un miglioramento significativo della gestione dell’acqua in tutto il mondo.

La Giornata mondiale dell’acqua (in inglese: World Water Day) è una ricorrenza istituita dalle Nazioni Unite nel 1992.

Cultura e Società News

Covid, in Italia 96 mila mamme hanno perso il lavoro

Le mamme con figli minorenni in Italia sono poco più di 6 milioni e nell’anno della pandemia molte di loro sono state significativamente penalizzate nel mercato del lavoro, a causa del carico di lavoro domestico e di cura che hanno dovuto sostenere durante i periodi di chiusura dei servizi per l’infanzia e delle scuole. Su […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Mediterraneo: Italia ininfluente senza l’Europa

Vita, energia, sviluppo, ma anche migrazioni, morte e terrorismo. Il mar Mediterraneo è la vera scommessa di oggi per il futuro dell’Italia ma soprattutto dell’Europa tutta. «Sul Mediterraneo l’Europa non si gioca solamente la propria credibilità, ma anche la propria sopravvivenza». Pier Ferdinando Casini, senatore, membro della commissione Affari esteri ed Emigrazione e della commissione […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Rosario Livatino: domenica la beatificazione del giudice martire

É di Papa Francesco che domenica 9 maggio lo eleverà all’onore degli altari, la prefazione al libro Rosario Angelo Livatino. Dal “martirio a secco” al martirio di sangue curato dall’arcivescovo di Catanzaro-Squillace Vincenzo Bertolone, postulatore della causa di beatificazione del “giudice ragazzino” (e di don Pino Puglisi). Edito da Morcelliana (pagg.192, euro 17), il volume […]

Leggi tutto
News IN DIES