Geneticamente siamo figli più di padre che di madre

Secondo uno studio condotto dall’Università del North Carolina (USA), i mammiferi utilizzano di più il DNA trasmesso dal padre, anche se ereditano la stessa quantità di mutazioni da entrambi i genitori.

La ricerca, pubblicata sulla rivista ‘Nature Genetics’ è stata fatta su dei topi della specie Collaboration Cross, che ha un genoma molto vario.

Analizzando il DNA di quattro tessuti diversi, gli esperti hanno trovato uno squilibrio a favore del padre, in centinaia di geni.

Cultura e Società News Scienza

A Pavia si accendono “Lanterne scientifiche”

“Lanterne scientifiche: orientarsi nella complessità” è la rassegna proposta dal Collegio Ghislieri di Pavia a partire da giovedì 3 febbraio. Ideatore e organizzatore è uno dei più importanti genetisti e zoologi italiani: l’accademico dei Lincei Carlo Alberto Redi coinvolgerà il filosofo Telmo Pievani, il matematico Piergiorgio Odifreddi, l’oncoematologo del San Raffaele Paolo Ciceri, lo scrittore […]

Leggi tutto
pinguino
News Scienza

Giornata del Pinguino, Greenpeace nella Penisola Antartica

Alla vigilia del “Penguin Awareness Day”, che si celebra il 20 gennaio, la nave Arctic Sunrise di Greenpeace è arrivata nella Penisola Antartica per condurre una ricerca scientifica su varie colonie di pinguini, molte delle quali mai studiate fino ad ora. A bordo della spedizione è presente un team di scienziati della Stony Brook University […]

Leggi tutto
News Scienza

Trento: mobilità sostenibile in mostra

Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti” affronta le sfide e le scelte connesse alla transizione ecologica con un grande obiettivo: arrivare al 2050 con una mobilità a emissioni zero. A cura dell’architetto visionario Mario Cucinella, l’allestimento – sviluppato su […]

Leggi tutto