Cile: 14enne chiede di essere lasciata morire

Valentina Maureira, una ragazza cilena di 14 anni ha una vita d’inferno. Soffre di fibrosi cistica e trascorre la maggior parte del suo tempo in ospedale.

Ora, questa giovane cilena, che il 30 gennaio ha accusato problemi respiratori e malnutrizione e, oggi, è in terapia intensiva, ha pubblicato un video in cui implora il governo del suo paese di lasciarla morire.

“Vorrei parlare con il Presidente al più presto, perché sono stanca di vivere con questa malattia”, ha detto nel video. “Voglio che mi sia permesso di addormentarmi per sempre”.

Ma l’eutanasia è proibita in Cile e la presidente Michelle Bachelet non può accontentarla.

Il Ministero della salute cileno ha contattato la famiglia di Valentina, dopo lo scalpore internazionale che il video ha provocato.

La giovane, da parte sua, ha criticato aspramente il sistema sanitario del suo paese, che ha descritto come “elitario”.

Freddy Maureira, padre di Valentina, ha detto che mantenere la cura di sua figlia comporta un costo giornaliero di 1,2 milioni di pesos cileni, circa 2.000 dollari.

Valentina ha perso suo fratello maggiore per la stessa malattia. Aveva sei anni quando il fratello è morto.

News Notizie

Invalidità civile, dall’INPS l’ipotesi di vincolare gli importi al reddito

A luglio l’INPS ha presentato a Montecitorio il suo Rapporto annuale 2021, che è stato esposto dal presidente Pasquale Tridico. Un rapporto lungo, tecnico, illustrato con parole di non facile comprensione: eppure i temi lì contenuti toccano la vita e gli interessi di milioni di italiani, persone con malattie croniche e rare, con disabilità importanti […]

Leggi tutto
News Notizie

La denuncia dell’Ospedale Israelitico di Roma

Noi Dirigenti Medici dipendenti dell’Ospedale Israelitico di Roma, denunciamo la nostra condizione di lavoratori di “serie B” rispetto ai Medici dipendenti della Sanità Pubblica in quanto da oltre 10 anni siamo privati di un contratto di lavoro degno del servizio che offriamo e del ruolo che ricopriamo. Dopo anni di paziente attesa, nel 2019 prima […]

Leggi tutto
News Notizie

Yemen in ginocchio per la più grave fra le crisi umanitarie

Non così lontano da casa nostra c’è una emergenza di enormi proporzioni, che mette in ginocchio ad oggi 20,7 milioni di persone bisognose di aiuti umanitari per sopravvivere e riduce allo stremo e alla fame ben 16 milioni di bambini, donne e uomini. A 6 anni dall’inizio del drammatico conflitto nello Yemen, oltre 4 milioni […]

Leggi tutto
News IN DIES