Apple: 300 nuove Emoji gay friendly e con diverse razze

Apple ha inserito più di 300 Emoji sulla tastiera dell’iPhone, iOS 8.3. Il set include un uomo asiatico vestito tradizionalmente, un indiano con un turbante e un nero. Ma, le scelte possibili sono tante.

Le nuove emoticon non si limitano a rappresentare tutte le razze, sono state anche pensate anche per i diversi rapporti umani. Ci sono Emoji per il rapporto omosessuale e per le famiglie con due madri e due padri.

Nelle versioni per OS X 10.10.3 beta e 8,3 iOS, Apple ha introdotto il supporto per emoji in cinque toni differenti della pelle. Le nuove opzioni delle emoji includono diverse combinazioni di colore di pelle e di capelli, con una sfilza di caratteri.

Create in Giappone negli anni 90, le emoji furono incorporati in Unicode. Il Consorzio Unicode assicura un’esperienza coerente su più piattaforme e lo scorso novembre, aveva annunciato che stava progettando più diversificazione per le Emoji del 2015.

Da parte sua, Apple si preoccupa profondamente della diversità e lavora con il Consorzio Unicode per aggiornare lo standard in modo che esso rappresenti al meglio la diversità, come ha detto un portavoce di Apple.

News Tecnologia

Vivere il Web in sicurezza s’impara a scuola

Sostenere concretamente i docenti di tutte le scuole italiane di ogni ordine e grado ad aiutare i loro studenti a vivere e abitare il mondo digitale con consapevolezza e in sicurezza, al sicuro dai rischi e dalle minacce che vi si annidano. È questo l’obiettivo dell’iniziativa di Telefono Azzurro che distribuirà a tutti gli 8.159 […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Smartphone: cresce il mercato dei ricondizionati

Nuove concezioni e nuove visioni. Acquistare uno smartphone ricondizionato non è più una scelta di nicchia, e sono sempre di più, in Italia e oltreconfine, le persone che oggi scelgono di affidarsi ai ricondizionati invece di acquistare cellulari nuovi. RICONDIZIONATI: UN MERCATO GLOBALE IN ASCESA Del resto, stanno aumentando anche le piattaforme dedicate a questo […]

Leggi tutto
Casa Lifestyle News Tecnologia

Come abiteremo nelle nostre case in futuro?

Come abiteremo nelle nostre case in futuro? Come saranno progettate e che ruolo svolgerà la tecnologia digitale? Queste domande sono alla base di Tomorrow Living, un progetto di ricerca sul futuro dell’abitare trasformato dalla tecnologia, condotto dal Huawei Milan Aesthetic Research Center e curato da Robert Thiemann, direttore di Frame magazine. Per trovare risposte abbiamo […]

Leggi tutto