L’ ebook è una rivoluzione, ma leggere a letto disturba il sonno

Tablet ed eReader hanno soppiantato i vecchi libri e rotocalchi di carta, ma per chi ha l’abitudine di leggere a letto, tutto può cambiare nell’organismo, relativamente al sonno.

Uno studio fatto dall’Università di Harvard, negli Stati Uniti, dice che utilizzare i dispositivi elettronici, come smartphone, tablet, televisori e computer, la notte, modifica significativamente il dormire.

Lo studio dice che non è consigliabile utilizzare questi strumenti nelle quattro ore precedenti all’andare a letto.

I dispositivi elettronici producono una luce blu che posta vicino agli occhi, durante la notte, cambia il processo biologico del corpo e riduce significativamente il desiderio di dormire, secondo la ricerca.

Inoltre, dopo l’uso eccessivo di apparecchi elettronici e un sonno disturbato, ci si sveglia inevitabilmente con più malessere.

E’ anche possibile che, usare eccessivamente strumenti elettronici provochi il tumore, sottolinea lo studio.

In particolare gli adolescenti dovrebbero stare attenti, dato che il loro organismo è in una fase di formazione biologica e ha una maggiore probabilità di sviluppare problemi di salute.

Lifestyle News

I cittadini europei si rimettono in movimento

I cittadini europei si rimettono in movimento con l’XI edizione di Move Week, settimana per promuovere l’attività fisica e lo sport attraverso centinaia di eventi nei 38 Paesi coinvolti, dal 22 al 29 maggio. La settimana europea è promossa da Isca-International Sport and Culture Association, di cui Uisp è membro e capofila in Italia, con […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Malattia di Crohn e Colite Ulcerosa, nel 2030 i pazienti raddoppieranno

Il Ministero della Salute si mobilita contro le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali – MICI e dà seguito a una serie di iniziative già intraprese da tempo. Le MICI, la Malattia di Crohn e la Colite ulcerosa, sono destinate a diventare sempre più diffuse in Italia, con la stima di un raddoppio entro il 2030 rispetto […]

Leggi tutto
Casa Lifestyle News Tecnologia

Come abiteremo nelle nostre case in futuro?

Come abiteremo nelle nostre case in futuro? Come saranno progettate e che ruolo svolgerà la tecnologia digitale? Queste domande sono alla base di Tomorrow Living, un progetto di ricerca sul futuro dell’abitare trasformato dalla tecnologia, condotto dal Huawei Milan Aesthetic Research Center e curato da Robert Thiemann, direttore di Frame magazine. Per trovare risposte abbiamo […]

Leggi tutto