Curiosity ha trovato del metano su Marte

la Nasa ha rivelato che del metano di origine sconosciuta è stato rilevato su Marte dal robot Curiosity, nel cratere Gale.

Sulla terra questo gas viene prodotto nel 95% dei casi dai microrganismi, anche se esso può essere prodotto dal processo geologico.

Secondo i ricercatori, che hanno pubblicato i risultati dei dati inviati dal robot sulla rivista ‘Science’ su Marte, la presenza del metano su Marte, sebbene sia in quantità di gran lunga inferiori di quelle esistenti sulla terra, può segnalare la presenza sul pianeta di vita microbica passata o presente.

Purtroppo, Curiosity non ha a bordo gli strumenti occorrenti per poter determinare l’origine del metano.

News Scienza

Basta violenze sui cavalli, l’appello di Eurogroup for Animals

Una nuova indagine condotta da Animal Welfare Foundation sulle cosiddette fattorie del sangue in Islanda denuncia una serie di violazioni del benessere animale all’interno di 100 stabilimenti su 5.000 cavalli islandesi. Gli investigatori hanno scoperto violazioni del benessere degli animali in contrasto con tutte le dichiarazioni rilasciate dalle aziende farmaceutiche, dagli allevatori e dalle autorità […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scienza

Eutanasia, “Mario”, malato tetraplegico denuncia nuovamente l’ASUR

Dopo aver ottenuto il parere favorevole del Comitato Etico sulla presenza dei 4 requisiti per l’accesso al suicidio assistito, Mario, 43 anni tetraplegico marchigiano, è stato costretto a diffidare nuovamente la ASUR Marche, perché inadempiente in merito alle dovute verifiche sul farmaco letale. Questo è, infatti, l’ultimo passaggio da effettuare prima di poter accedere legalmente […]

Leggi tutto
News Scienza

La decarbonizzazione del settore industriale italiano passa da Taranto

A margine della COP26 di Glasgow, il think tank ECCO ha analizzato il settore manufatturiero italiano per suggerire strategie e soluzioni concrete per la riduzione delle emissioni e la decarbonizzazione del settore industriale. Oggi l’Italia rappresenta la settima potenza manifatturiera del mondo e la seconda in Europa. Il settore industriale impiega circa 4 milioni di […]

Leggi tutto