La Gran Bretagna non salverà i migranti nel Mediterraneo

La Gran Bretagna non supporterà le operazioni nel Mediterraneo finalizzate alla ricerca e al salvataggio dei migranti che tentano di raggiungere l’Europa.

Lo ha fatto sapere, il Foreign Office martedì, rispondendo a un’interrogazione della Camera dei Lord, mentre l’operazione ‘Mare Nostrum’, che ha salvato più di 150.000 persone in un anno, sta per essere completata, questa settimana.

Il Ministero degli Affari Esteri britannico dice che queste operazioni di salvataggio creano un ‘fattore di attrazione’ per i migranti, incitandoli a tentare la pericolosa traversata del mare, conducendoli verso tragiche e inutili morti.

Il segretario di Stato per gli Affari esteri britannico, Joyce Anelay, ha precisato che Londra, invece, intende concentrarsi ‘sui Paesi d’origine e di transito’, lottando contro i trafficanti.

L’Unione europea si prepara a lanciare dall’1 novembre l’operazione “Triton” per pattugliare il Mediterraneo.

L’ operazione è destinata ad aiutare, ma non a sostituire, gli sforzi fatti dalle autorità italiane, secondo la Commissione europea.

News Notizie

Centinaia di ragazzi stranieri soli in transito subiscono abusi

Si spostano a piedi, nascosti sotto i camion o sui treni, trasportati in macchina in autostrada dai passeur, attraversano boschi e montagne pericolose come il Passo della morte tra Italia e Francia, spesso di notte, per superare confini blindati, vengono respinti una, due, dieci, venti volte, in modo spesso brutale e illegale, nonostante abbiano meno […]

Leggi tutto
News Notizie

Il fascino intramontabile delle barche d’epoca torna a Venezia

  Sabato 26 e domenica 27 giugno si disputerà l’VIII Trofeo Principato di Monaco le Vele d’Epoca in Laguna COPPA BNL-BNP PARIBAS PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT, evento promosso da Anna Licia Balzan, Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia e dalla Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco in Italia […]

Leggi tutto
barche
News Notizie

Ragazzi con e senza disabilità hanno costruito barca a vela durante il lockdown

Avventura, vento in poppa, aria aperta e tutti a far parte di un unico equipaggio, ragazzi e ragazze con e senza disabilità, come ai tempi della Filibusta. Come rendere concreti i valori di sport e inclusione? E’ questa la sfida lanciata da Uisp e Fondazione Vodafone attraverso il Progetto “Capitan Uncino”. La sfida è stata […]

Leggi tutto
News IN DIES