Ebola: malati contagiosi anche prima della comparsa dei sintomi

Il virus Ebola può trasmettersi tramite i fluidi di un malato, anche prima che il virus si manifesti nel contagiato.

A dirlo l’ECDC (European Centre for Disease Prevention and Control), che pone l’accento sulla necessità di prestare attenzione nelle donazioni di sangue e di organi.

Il sangue e gli organi di una persona infettata possono trasmettere il virus, anche prima della comparsa dei sintomi in un donatore.

Per escludere che una persona sia contagiosa devono essere passati 21 giorni, tanto può durare l’incubazione del virus, dal momento in cui essa può essere stata infettata, anche se non manifesta sintomi.

Ciò vale, in particolare, per le persone che si sono recate nnei Paesi a rischio.

Al di là delle donazioni, pure se fare attenzione è sempre buona cosa, c’è da tenere presente che il virus probabilmente diventa più virulento quando in un paziente compaiono i sintomi della malattia.

Il direttore dell’ECDC Marc Sprenger ha detto in una dichiarazione che protocolli di controllo dell’infezione in Europa sono di alto livello e rimangano appropriati, se scrupolosamente seguiti.

Il funzionario ha però precisato che non esiste mai il rischio zero per l’infezione.

Lifestyle News Salute

Malattie infettive in ortopedia: frequenti e di difficile gestione

Non sono sotto i riflettori e se ne parla poco, ma le malattie infettive in Ortopedia sono relativamente frequenti e di non sempre facile individuazione. La chiave di volta per un trattamento efficace e poco invasivo nei bambini è la diagnosi precoce, ed è su questo obiettivo che punta il XXIV congresso nazionale della Sitop […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Salute

Fare sesso in menopausa per tante donne è un tabù

Fare sesso in menopausa per tante donne è un tabù. Niente di più sbagliato. Innanzitutto, è bene conoscere che cosa si intende per menopausa e quali disturbi comporta. È il periodo nel quale le ovaie cessano la loro attività e, di conseguenza, la produzione di ormoni estrogeni e progestinici. La carenza estrogenica può causare dolore […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Giornata Mondiale del Cuore, attenzione alle malattie delle valvole cardiache

Si conferma intenso il mese di settembre per le malattie del cuore. Oltre all’attesa Giornata Mondiale del Cuore (29 settembre), l’attenzione alle malattie delle valvole cardiache è stata al centro della settimana Europea appena conclusa (12-18 settembre) che ha coinvolto oltre 30mila italiani sopra i 65 anni che vengono analizzati in un importante progetto di […]

Leggi tutto