Nobel per la Medicina alla scoperta del ‘GPS’ cerebrale

Il premio Nobel per la medicina è stato assegnato quest’anno agli scopritori dei due insiemi di cellule responsabili della nostra capacità di orientarci nello spazio.

Il Comitato del Nobel ha assegnato il 6 ottobre 2014 il premio ai neuroscienziati John O’Keefe, May‐Britt Moser ed Edvard Moser, che hanno studiato il “sistema di geo-localizzazione” del cervello, trovando una sorta di GPS cerebrale.

Nel 1971, il ricercatore anglo-americano John O’Keefe aveva trovato che nei ratti alcune cellule al centro dell’ippocampo nel cervello erano attive quando gli animali studiati erano in una zona della loro gabbia. Altre cellule della stessa natura entravano in attività quando i ratti erano in altre zone.
Queste cellule, successivamente, furono trovate in molte specie animali e nell’uomo.

Oltre di tre decenni più tardi, nel 2005, i ricercatori norvegesi May-Britt e Edvard Moser hanno poi scoperto un secondo tipo di cellule nervose, situate in una zona vicina all’ippocampo, che reagiscono in modo più sottile nei ratti, quando sono nello spazio. Si tratta di una griglia di cellule, un vero e proprio GPS.

Il premio, 880.000 euro, è stato assegnato per metà a John O’Keefe e per un’altra metà alla coppia di coniugi Moser.

La cerimonia di assegnazione dei premi avrà luogo, come ogni anno, il 10 dicembre.

Il premio è stato assegnato ai tre ricercatori perché “hanno reso grandi servizi all’umanità, permettendo un miglioramento o un considerevole progresso nel campo della cultura e della conoscenza”.

News Notizie

India, prospettive positive per il settore farmaceutico

A cura di Veronique Erb, Portfolio Manager Emerging Markets, RBC Global Asset Management Il governo indiano si sta adoperando per ampliare la copertura e l’accessibilità della sanità alla popolazione, ad esempio offrendo un’assicurazione sanitaria gratuita per le famiglie a reddito inferiore. Per stimolare gli investimenti, il governo ha introdotto diversi programmi per ridurre la dipendenza […]

Leggi tutto
News Notizie

Siccità: dobbiamo ottimizzare al meglio le risorse idriche

«Se vogliamo affrontare il problema siccità, ormai diventato un fenomeno strutturale e non più solo emergenziale, dobbiamo intervenire sui due fattori che incidono principalmente sulla scarsità idrica. Dobbiamo ottimizzare al meglio le risorse idriche a disposizione, mettendo in discussione come e per quali scopi utilizziamo questo bene sempre più scarso, a partire dai consumi per […]

Leggi tutto
agnelli
News Notizie

Scandalo trasporto di animali vivi sulle navi Karim Allah e Elbeik

La Commissione europea ha risposto alle osservazioni che Animal Equality ha inviato in seguito al lavoro legale relativo alla tragedia delle navi Karim Allah e Elbeik su cui migliaia di animali hanno trascorso mesi di agonia in mare aperto dopo essere salpati dal porto spagnolo di Cartagena. Nel corso del 2020 Animal Equality aveva denunciato […]

Leggi tutto