L’iPhone 6 costerà caro

A poche settimane dal lancio dell’iPhone 6, previsto per il 9 settembre a San Francisco, non si fermano le speculazioni sul nuovo prodotto della Apple.

In molti dicono che il telefonino costerà caro e che ci voirranno ben quasi mille euro per acquistare la versione xl del prodotto.

Secondo alcune voci, l’iPhone 6 sarà più costoso, perché avrà uno schermo resistivo di cristallo di zaffiro.

L’utilizzo di questo materiale, però, è stato criticato, dato che gli schermi dell‘iPhone non resistono a colpi e si sfregiano dopo alcune cadute. Il cristallo di zaffiro inoltre è difficile da reperire e questo potrebbe ritardare l’uscita del dispositivo fino al 2015.

Di certo, c’è solo che i fan dei prodotti Apple incominciano già ad entrare in fibrillazione in attesa del nuovo prodotto.

Cultura e Società News Scuola Tecnologia

Un mix unico di tecnologie dà voce a Dante

Chi sono gli ignavi? Qual è l’aspetto di Dio? Quanto dura il viaggio all’Inferno? C’è tempo fino al 10 giugno per raccogliere le idee e chiedere al Sommo Poeta tutto quello che avreste sempre voluto sapere sulla Divina Commedia. A 700 anni dalla morte, Protom, la prima KTI (Knowledge &Technology Intensive) company italiana, dà voce […]

Leggi tutto
smartphone
Lifestyle News Salute Tecnologia

Pandemia: come sono cambiate le abitudini delle persone in ambito mental health

Il mese di maggio è il mese dedicato al benessere psicologico, un argomento che mai come quest’anno assume ancora più valore considerata la pandemia che ha messo a dura prova la condizione mentale e fisica di molte persone. Uno degli aspetti positivi che il COVID-19 ci sta insegnando, è quello di dedicare maggior attenzione al […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Anziani e tecnologie: presentato un nuovo modello di cura e assistenza domiciliare

La pandemia ha accelerato l’implementazione delle tecnologie, coinvolgendo anche l’ambito medico. Resta ancora molto da fare, visto che esistono limiti tecnici e operativi che in alcuni casi relegano la telemedicina a un mero slogan. Ad essere penalizzati spesso sono gli anziani, ossia i soggetti con minore familiarità con le tecnologie, ma allo stesso tempo anche […]

Leggi tutto
News IN DIES