L’oro che uccide il cancro

L’oro potrebbe essere utilizzato per distruggere i tumori maligni, secondo uno studio dell’Università di Cambridge, nel Regno Unito, pubblicato sulla rivista della Royal Society.

Tramite la nanoingegneria, con una lega d’oro unita al cisplatino, un farmaco usato in chemioterapia per il trattamento di diversi tipi di tumore, i ricercatori sono riusciti  a eliminare il cancro in vitro.

Con la nanostruttura, le cellule cancerose sono esposte alle radiazioni, l’oro rilascia degli elettroni che danneggiano il DNA, la cellula tumorale e la sua struttura complessiva, contribuiendo a migliorare l’impatto della chemioterapia.

Per i ricercatori, il sistema potrebbe essere usato per trattare il tumore cerebrale più comune e quello più aggressivo negli adulti.

Lifestyle News Salute

Covid e influenza, fondamentali le vaccinazioni dei più fragili

DAL MINISTERO PARTE L’APPELLO PER LE VACCINAZIONI – Per il prossimo inverno si presagiscono una nuova ondata della pandemia e un ritorno violento dell’influenza. Le vaccinazioni saranno quindi determinanti, specialmente tra i soggetti fragili e gli anziani, maggiormente esposti alle infezioni, per evitare decessi e forme gravi di malattia. Questo l’appello che parte dal Ministero […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Cuore: un paziente su due non segue correttamente le cure prescritte

Il 29 settembre si celebra la Giornata Mondiale per il Cuore, promossa dalla World Heart Federation, con l’obiettivo di informare sul ruolo della prevenzione delle patologie cardiovascolari. Il tema della campagna 2022 è “Use heart to every heart” e vuole richiamare l’attenzione sull’importanza di sfruttare i vantaggi della tecnologia per migliorare l’aderenza terapeutica a livello […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Notizie Salute

Come ridurre le liste d’attesa e rendere omogeneo il Servizio sanitario

La salute rappresenta l’elemento cardine dell’agenda politica delle elezioni del 25 settembre, quando l’Italia sarà chiamata alle urne per decidere il nuovo Parlamento. Ma dopo due anni e mezzo di pandemia, qual è l’importanza che le forze politiche danno alla nostra sanità? Quali strategie intendono mettere in campo per ridurre le liste d’attesa e rendere […]

Leggi tutto