Ebola: la cura con un medicinale efficace sui primati

Il governo degli Stati Uniti inizierà a testare un prodotto sperimentale, contro il virus dell’Ebola sulle persone all’inizio di settembre.

La decisione è stata presa mentre imperversa la malattia in Africa, dopo che i ricercatori hanno visto i risultati positivi del medicinale nei test condotti su alcuni primati.

La Food and drug Administration (FDA) valuterà il medicinale appena possibile.

I risultati dello studio sulle persone potrebbero essere disponibili già all’inizio del prossimo anno.

Intanto, la stessa FDA, secondo la CNN, avrebbe autorizzato la cura con il prodotto, chiamato ZMapp, sebbene sia ancora in sperimentazione, in via eccezionale, sui due medici infettati dal virus dell’Ebola in Liberia.

Per Kent Brantly e Nancy Writebol sarebbe stato compiuto un atto compassionevole a cui gli stessi due sanitari malati avrebbero dato il loro consenso.

Lifestyle News Salute

India: il COVID-19 ha reso i bambini ansiosi

Durante la pandemia da COVID-19, i bambini di tutta l’India hanno avuto problemi a dormire e hanno dovuto affrontare un aumento dei casi di violenza domestica. Un numero maggiore di loro è stato costretto a lavorare. È quanto emerge da uno studio condotto da Save the Children, l’Organizzazione da oltre 100 anni lotta per salvare […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Porpora trombotica: la diagnosi può arrivare in ritardo

La porpora trombotica trombocitopenica (TTP) non è solo una patologia dal nome difficile, ma è anche ultra-rara: l’incidenza della sua forma acquisita (aTTP), di origine autoimmune, che corrisponde al 95% dei casi totali, è di circa 1,2 – 6 casi per milione di persone per anno e nel nostro Paese si stima che si verifichino […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

L’impatto della pandemia da COVID-19 sulle relazioni di coppia

Una ricerca condotta dal Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino e pubblicata sulla rivista scientifica internazionale Journal of Affective Disorders ha indagato l’impatto della pandemia da COVID-19 sulle relazioni di coppia e benessere psicologico degli italiani. Uno studio condotto dalle ricercatrici A. Romeo, A. Benfante e M. Di Tella del gruppo “ReMind the Body” del […]

Leggi tutto