Respirare la puzza dei peti può essere salutare

Respirare la puzza dei peti può essere salutare. Almeno secondo i ricercatori della University of Exeter in Inghilterra.

Il solfuro di idrogeno contenuto nella flautolenza protegge i mitocondri.

“Abbiamo scoperto che quando le cellule diventano stressate dalla malattia, attivano degli enzimi per produrre piccole quantità di idrogeno solforato. Ciò mantiene l’attività mitocondriale e quindi permette alle cellule di vivere e di controllare l’infiammazione”, hanno detto i ricercatori.

Anche se il solfuro di idrogeno è ben conosciuto come il gas maleodorante delle uova marce e della flatulenza, esso viene prodotto naturalmente nel corpo e potrebbe effettivamente avere dei benefici per la salute con importanti implicazioni per trattamenti di un’ampia varietà di malattie.

L’overdose di questo gas è pericolosa, ma un soffio qua e là ha il potere di ridurre il rischio di cancro, di ictus, di attacchi cardiaci, di artrite e di demenza.

Lifestyle News Salute

Malattie Reumatologiche: le novità terapeutiche dei biobetter

Novità significative per le Malattie Reumatologiche come artrite reumatoide, artrite psoriasica, spondiloartrite. Recenti studi, infatti, hanno confermato la validità e i numerosi vantaggi offerti dai farmaci biobetter, un’evoluzione tecnologica dei farmaci biosimilari. L’esempio di questa nuova frontiera terapeutica è rappresentata dalla nuova formulazione di somministrazione dell’anticorpo monoclonale Infliximab, farmaco biosimilare prodotto dalla sudcoreana Celltrion Healthcare, […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

A Lecce esperti a confronto su valvulopatie mitraliche

Due giorni di sessioni, dibattiti e confronto sulle più recenti innovazioni in merito alla diagnosi e alla cura delle patologie valvulopatie mitraliche a Lecce, nel congresso biennale ideato e organizzato dalla Mitral Academy Mitral Academy (MICS). “Il MICS è un congresso molto importante per tutti gli appassionati di diagnosi e terapia della mitrale, esperti nazionali […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Estate: allarme infezioni sessualmente trasmesse

L’estate e i viaggi implicano un incremento delle relazioni tra individui, tanto più desiderate dopo due anni condizionati dalle restrizioni per la pandemia. Questo contesto può favorire rapporti sessuali occasionali, con il rischio di Infezioni Sessualmente Trasmesse (IST): in primis l’HIV, ma anche le epatiti virali, il papilloma virus, le infezioni batteriche di clamidia, gonorrea, […]

Leggi tutto