Lindsay Lohan caduta a Ischia, ma si rialzerà…col teatro

Lindsay Lohan è caduta dopo aver sfilato sul tappeto rosso, all’Ischia Film Festival.

Vestita con uno scintillante abito d’argento e tacchi a spillo metallici, la 28enne si è ritrovata carponi sul pavimento piastrellato e colorato.

E’ stata velocemente aiutata, ma i fotografi sono stati a loro volta veloci e l’hanno immortalata, anche se lei, pure in precedenza, aveva chiesto di non essere fotografata.

Ma la bella attrice, nota anche per le sue vicende giudiziarie, non se l’è presa più di tanto. A lei interessa soprattutto la sua arte, per questo a Londra reciterà in teatro e forse dirà addio a Hollywood.

Lindsay prossimamente lavorerà in teatro in Speed to Plow e ha promesso che farà diligentemente il suo lavoro.

“Voglio essere conosciuta per il mio talento e per il mio lavoro, piuttosto che per essere stata sui tabloid”, ha detto ai giornali inglesi.

Cultura e Società Intrattenimento News

I migliori portfolio fotografici: manifestazione itinerante al via

Riparte per la sua XIX edizione “Portfolio Italia”, l’unica rassegna itinerante a livello mondiale che, attraverso una serie di tappe in tutta Italia, da maggio ad ottobre, tocca le più importanti manifestazioni nazionali di fotografia caratterizzate da incontri di lettura di portfolio. Ideata nel 2004 dalla FIAF, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, associazione senza fini di […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento News

I sei progetti che parteciperanno al programma di formazione e training dei festival del cinema italiani

Il comitato di selezione ha scelto i sei progetti di cinema che parteciperanno alla prima edizione di ITINERANZE DOC, il primo progetto in Italia a mettere in rete ben sei tra i maggiori festival di documentario per formare e supportare a livello creativo e produttivo registi al primo (o secondo) lungometraggio. L’idea è di Luciano […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento News

Sicurezza sul lavoro, 100 anni di segnaletica in mostra

“Hai solo due occhi, proteggili!”, “L’infortunio può colpirti, anche nella tasca”, “Bada alla cinghia, guai se t’avvinghia!”. Sono solo alcune delle raccomandazioni rivolte ai lavoratori italiani nei manifesti storici della “Collezione Segnaletica” di Alessio Cencioni, CEO di Cantierepro.com. La raccolta, in continua evoluzione, si compone di circa 200 pezzi tra manifesti, cartoline, cartelli e dispositivi […]

Leggi tutto