Papa Francesco: la pedofilia è un crimine e un peccato grave

Papa Francesco ha chiesto scusa alle vittime degli abusi sessuali da parte del clero, definendo gli atti dei crimini che costituiscono “un peccato grave”.

“Davanti a Dio e al suo popolo sono profondamente addolorato per i peccati e i gravi crimini di abuso sessuale commessi da membri del clero nei vostri confronti e umilmente chiedo perdono”, ha detto il pontefice quando ha celebrato la messa, lunedì, a cui hanno partecipato anche sei vittime della pedofilia, 3 uomini e 3 donne, provenienti da Germania, Irlanda e Regno Unito.

Il Papa si è anche scusato per il fallimento dei leader della chiesa che non hanno risposto adeguatamente alle accuse delle vittime, sottolineato che nella chiesa deve esserci tolleranza zero nei confronti dei pedofili.

Non c’è posto nel ministero della Chiesa per coloro che commettono abusi sessuali. Mi impegno a non tollerare il danno fatto a un minore da parte di chiunque, ha aggiunto il Papa nella sua omelia.

Bergoglio ha anche detto che i vescovi dovrebbero essere responsabili della protezione dei bambini e che gli atti di pedofilia dei sacerdoti sono “qualcosa di più di atti deprecabili”, sono “un culto sacrilego”.

News Notizie

Il fascino intramontabile delle barche d’epoca torna a Venezia

  Sabato 26 e domenica 27 giugno si disputerà l’VIII Trofeo Principato di Monaco le Vele d’Epoca in Laguna COPPA BNL-BNP PARIBAS PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT, evento promosso da Anna Licia Balzan, Console Onorario del Principato di Monaco a Venezia e dalla Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco in Italia […]

Leggi tutto
barche
News Notizie

Ragazzi con e senza disabilità hanno costruito barca a vela durante il lockdown

Avventura, vento in poppa, aria aperta e tutti a far parte di un unico equipaggio, ragazzi e ragazze con e senza disabilità, come ai tempi della Filibusta. Come rendere concreti i valori di sport e inclusione? E’ questa la sfida lanciata da Uisp e Fondazione Vodafone attraverso il Progetto “Capitan Uncino”. La sfida è stata […]

Leggi tutto
News Notizie

Bambini asmatici e allergici: un campus estivo

Finisce la scuola, ma non finisce la preoccupazione delle famiglie di bambini e ragazzi con asma e allergie che vorrebbero offrire un’esperienza estiva senza pensieri e con la sicurezza di un controllo costante sulla salute. Una popolazione numerosa, quella asmatica e allergica under 18, per un totale in Italia di circa 1 milione 300 mila […]

Leggi tutto
News IN DIES