Trovati in Patagonia i resti di un dinosauro gigante

I resti del dinosauro più grande finora scoperto sono stati trovati nell’altopiano del Chubut, nelle vicinanze della città di Las Plumas, in Argentina.

Un contadino ha scoperto un femore che “è l’equivalente di 14 elefanti africani, quindi ne consegue che l’animale pesava almeno 100 tonnellate”, ha detto il paleontologo Pablo Puerta, ricercatore dell’ “Egidio Feruglio” di Trelew.

La scoperta è stata fatta più di tre mesi fa in una zona dell’altopiano, ma la notizia è stata data solo adesso, in una conferenza stampa che ha avuto luogo a Trelew, una città della provincia argentina del Chubut, in Patagonia.

Gli esperti stimano che l’animale sia vissuto 90 milioni di anni fa e che pesava circa 80 tonnellate.

Il dinosauro apparteneva al gruppo dei Sauropodi, animali quadrupedi ed erbivori.

News Scienza

Cani: cresce l’ansia da abbandono

Anche i cani si sentono soli. Quando il loro “umano” è lontano, soffrono per la sua assenza. questo è un sentimento assolutamente normale, ma per alcuni cani può sfociare in una vera e propria ansia da abbandono. Questo accade principalmente perché il cane non ha ricevuto un’educazione appropriata, e soffre per il distacco, non riuscendo […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scienza

Ne “l’anno di Marte”, Teresa Fornaro a BergamoScienza

Domenica 10 ottobre alle ore 15 al Teatro Sociale, la scienziata Teresa Fornaro, prima studiosa italiana selezionata dalla Nasa per supportare gli studi della missione Mars 2020 e analizzare i dati del rover Perseverance, e il giornalista scientifico Giovanni Caprara saranno sul palco di BergamoScienza per l’incontro L’anno di Marte. Il 2021 è stato definito […]

Leggi tutto
News Scienza

Crisi climatica: i bambini esposti 7 volte in più alle ondate di calore eccessivo

In base agli attuali impegni presi dai paesi del mondo per contenere l’innalzamento della temperatura globale, i bambini nati nel 2020 saranno esposti alle ondate di calore eccessivo in media sette volte di più rispetto ai loro nonni, con punte di 18 volte in più se si considera ad esempio il solo Afghanistan. I neonati […]

Leggi tutto