Il cuore si gonfia quando gli astronauti sono nello spazio

I ricercatori della NASA hanno trovato che il cuore degli astronauti si è gonfiato del 10% durante i lunghi soggiorni nello spazio.

Dopo aver studiato le immagini del cuore di dodici astronauti della NASA, prima, durante e dopo i loro viaggi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, i ricercatori hanno trovato questo risultato.

In uno studio, pubblicato dalla American College of Cardiology, hanno detto che il loro studio può aiutare a comprendere anche le malattie cardiovascolari sviluppate dagli uomini sulla terra.

Per il dottor James Thomas, scienziato capo alla NASA e autore principale dello studio, il cuore non fa molta fatica nello spazio e ciò può portare alla perdita di peso del muscolo.

“La forma assunta dal cuore degli astronauti scompare rapidamente subito dopo il loro ritorno a terra”.

Al loro ritorno, gli astronauti hanno spesso capogiri o svenimenti a causa degli improvvisi cali della pressione arteriosa.

Secondo questo studio, si dovrebbero suggerire degli esercizi che possono aiutare gli astronauti a prevenire questo fenomeno.

Sapere quali esercizi fare durante un viaggio nello spazio per mantenere un cuore sano in condizioni di microgravità sarà molto importante per garantire la salute degli astronauti durante i voli lunghi spaziali, come una missione su Marte, hanno detto i ricercatori.

L’esercizio fisico potrebbe anche aiutare a mantenere la salute del cuore sulla Terra, ad esempio potrebbe giovare a chi ha un’insufficienza cardiaca.

Lifestyle News

Neonati: documento intersocietario sull’Alimentazione complementare

Quando avviare lo svezzamento? È possibile far provare qualsiasi alimento ai bambini che iniziano l’alimentazione complementare? Alimentazione complementare e autosvezzamento sono la stessa cosa? A queste e a molte altre domande risponde il Documento intersocietario sull’Alimentazione complementare promosso dalla Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) in collaborazione con la Federazione Italiana Medici Pediatri […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Il diabete giovanile ama la tecnologia

I ragazzi in classe lo hanno imparato da tempo: il suono della campanella coincide anche con la consegna dei dispositivi elettronici. Gli unici device ammessi sono quelli dei ragazzi con diabete mellito di tipo 1 che devono tenere sul banco per verificare se ci sono variazioni significative nei livelli di glicemia. Un numero considerevole visto […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Fratture: il trattamento chirurgico è privilegiato

“L’indicazione alla chirurgia nel trattamento delle fratture all’avambraccio nei bambini (che sono in assoluto le più frequenti dell’arto superiore) è aumentata negli ultimi anni del 20%. Intervenire chirurgicamente assicura, infatti, migliori risultati rispetto al trattamento conservativo in gesso, che mantiene comunque un ruolo da protagonista, e soprattutto garantisce un periodo di malattia più breve e […]

Leggi tutto