I grassi saturi non danneggiano il cuore

Limitare l’uso di grassi saturi, come quelli contenuti nel burro e nei prodotti lattiero-caseari, non riduce il rischio di avere delle malattie cardiache.

A dirlo, è un’analisi, pubblicata sulla rivista ‘Annals of Internal Medicine’, fatta da un gruppo internazionale di ricerca guidato da un team dell’Università di Cambridge, nel Regno Unito, che ha esaminato 72 studi fatti, sul rischio cardiaco derivato dall’assunzione di acidi grassi.

Lo studio, che ha riguardato oltre 600.000 partecipanti di 18 paesi diversi, ha trovato che gli acidi grassi saturi non sono legati al rischio di malattia coronarica.

Le malattie cardiovascolari, in cui la manifestazione principale è la malattia coronarica, rimane la causa principale di morte e disabilità nel mondo.

Il modo migliore per proteggere il cuore, secondo i ricercatori dell’Università di Cambridge, rimanere quello di smettere di fumare, rimanere attivi e fare una dieta sana, non considerando solo i grassi, ma anche l’assunzione di sale, zucchero, frutta e verdura.

Sexercize, la nuova clip di Kylie Minogue

La cantante australiana Kylie Minogue è tornato con un nuovo album, “Kiss Me Once” e un nuovo singolo, “Sexercize”, accompagnato da un video bollente girato in una palestra.

In succinti abiti da palestra bianchi o color carne, la cantante appare in pose sexy, mentre utilizza palloncini e attrezzi a volte suggestivi.

Per il suo dodicesimo album, “Kiss Me Once”, quattro anni dopo Aphrodite, Kylie Minogue ha lavorato con vari collaboratori, tra cui il suo connazionale Sia Furler, che ha composto “Sexercize”, e con il fotografo australiano Will Davidson.

All’età di 45 anni, l’interprete di “I Should Be So Lucky” appare una donna soddisfatta e in forma smagliante.

Spiegato perché il cioccolato fondente fa bene al cuore

Il cioccolato fondente fa bene non solo per i suoi antiossidanti, ma anche per l’azione dei batteri intestinali che utilizzanno il cioccolato per liberare sostanze antinfiammatorie benefiche per il cuore.

Un team di ricercatori della Louisiana State University sostiene che alcuni batteri nel nostro apparato digerente causerebbero una fermentazione del cioccolato, liberando sostanze anti-infiammatorie.

Presentato al meeting annuale dell’American Chemical Society, lo studio si è basato du dei test, condotti in vitro, che hanno simulato il processo digestivo.

Il cioccolato contiene polifenoli con potere antiossidante, come la catechina e l’epicatechina.
Queste sostanze sono mal digerite, ma nel colon, a seguito della loro fermentazione, permettono alle grandi molecole dei polifenoli di essere metabolizzate sotto forma di molecole più facilmente assorbibili.

La combinazione della fibra di cacao con i prebiotici è inoltre in grado di migliorare la salute generale di una persona, contribuiendo a trasformare i polifenoli nello stomaco in composti anti-infiammatori.

Troviamo i prebiotici soprattutto nell’aglio crudo o cotto e nella farina di grano intero.

Seattle: si schianta elicottero, 2 morti

Tre auto si sono incendiate dopo essere state colpite da un elicottero, martedì a Seattle. Due persone sono state uccise e un’altra è stata gravemente ferita.

L’elicottero di proprietà della televisione locale KOMO si è schiantato su una strada pubblica, proprio di fronte all’edificio della società di comunicazione.

L’incidente è avvenuto martedì mattina, alle 9, circa, per cause sono sconosciute.

Pin It on Pinterest