Datagate: rubate le immagini delle webcam degli utenti Yahoo

La divisione britannica di spionaggio avrebbe rubato le immagini catturate dalle webcam di centinaia di migliaia di utenti Yahoo, ha detto il quotidiano The Guardian.

Il giornale ha specificato che il GCHQ (Government Communications Headquarters Communications) ha raccolto le immagini attraverso l’intercettazione dei colloqui video o di quelli provenienti da Yahoo Messenger, in un’operazione chiamata OPTIC NERVE (nervo ottico).

Il Guardian ha anche precisato che i documenti sono stati forniti da Edward Snowden, l’ex tecnico dell’intelligence americana (NSA), che rimane in Russia dopo aver avuto l’asilo temporaneo.

The Guardian ha rivelato pure che gli analisti britannici sono stati inondati dalle immagini di corpi nudi.

Pare che la gente usi molto le comunicazioni video, sul web, per mostrare le parti intime del corpo ad altre persone.

Yahoo si è detta sconcertata da questa rivelazione.

Cultura e Società Intrattenimento News Tecnologia

Torino: è nata MRT Virtual, la nuova app con realtà aumentata dei Musei Reali

Un inedito strumento digitale per offrire al pubblico nuovi contenuti ed esperienze all’interno del percorso espositivo dei Musei Reali; si chiama MRT Virtual ed è la nuova app nata in collaborazione con la Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino a seguito del restauro dell’altare della Cappella della Sindone. Basata sulla […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Tecnologia

Acqua minerale delle Piccoli Dolomiti nel brick in cartone ecosostenibile

Nel nuovo anno ormai alle porte tante grandi imprese tornano al lavoro in ufficio, riducendo lo smart working. Milioni di italiani recuperano le abitudini di qualche anno fa anche se nel frattempo sono molto cambiate. Durante questi lunghi mesi gli italiani hanno infatti dato maggiore importanza ad una sana alimentazione, alla cura della propria salute […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Tecnologia

5 idee di upcycling creativo per riutilizzare gli oggetti che non servono più

Refurbed, il marketplace online per l’elettronica completamente ricondizionata, ha individuato una serie di buone pratiche di riutilizzo che possono contribuire al risparmio energetico e alla tutela dell’ambiente, incentivando il riciclo di oggetti di uso quotidiano. I protagonisti assoluti del riutilizzo sono certamente i capi di abbigliamento che, con la versatilità e durevolezza dei loro materiali, […]

Leggi tutto