Zanzare infettate con la malaria, armi biologiche dei nazisti

I nazisti verso la fine della Seconda guerra mondiale, avevano allevato delle zanzare Anopheles e cercato delle formule per aumentare la loro aspettativa di vita al fine di utilizzarle come armi biologiche contro gli alleati.

L’idea era quella di allevare una zanzara più resistente per portarla in guerra, ha detto il biologo Klaus Reinhardt, dell’Università di Tübinga, in un articolo pubblicato nella rivista Endeavour.

Lo studio di Reinhardt è basato su documenti del campo di concentramento di Dachau, vicino a Monaco di Baviera, dove dal 1942 c’era un Istituto di entomologia, ordinato dal capo delle SS, Heinrich Himmler.

Nel 1944, secondo Reinhardt, la ricerca era finalizzata a trovare dei modi per estendere la vita delle zanzare infettate di malaria, che avrebbero potuto essere utilizzate come armi biologiche contro gli alleati.

Reinhardt dubita, però, che le zanzare siano state effettivamente utilizzate dai nazisti sui campi di battaglia.

Cultura e Società News

Gli italiani si informano sempre più sulla salute e la prevenzione

Gli italiani si informano sempre più sulla salute e la prevenzione. Per farlo ricorrono a una molteplicità di fonti, sia online sia offline. Ma internet ricopre un ruolo sempre più importante, e non solo per i più giovani. E’ la fotografia scattata dall’Istituto Ipsos, in una ricerca presentata nell’ambito di Cosmofarma “Incontri Riavvicinati”, la fiera […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Selezione dei 111 talenti di età inferiore ai 35 anni più brillanti

Il 69% delle aziende globali ha difficoltà notevoli nel reperire risorse umane di valore: la ricerca del Talento sta generando una sorta di “Talent War” tra le compagnie e, dall’altro lato, i professionisti ad alto potenziale hanno ritorni contributivi ed economici 8 volte superiori alla media. Identificarli e reclutarli ha un impatto significativo sui risultati […]

Leggi tutto
correrre
Cultura e Società News Scuola

Quasi 8 milioni di studenti in corsa contro la fame

Un movimento di 120.000 studenti “podisti” di 440 comuni italiani è impegnato, in questi giorni, in una grande corsa solidale promossa, ogni anno, all’interno degli istituti scolastici da Azione contro la Fame, organizzazione internazionale umanitaria specializzata nella lotta alla fame e alla malnutrizione nel mondo. Si tratta della “Corsa contro la Fame”, il progetto didattico, […]

Leggi tutto