Un alto livello di zinco influenza lo sviluppo dell’artrosi

Secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista “Cell”, lo sviluppo dell’artrosi è associato a un aumento dei livelli di zinco nelle cellule della cartilagine.

I ricercatori, studiando la cartilagine nei pazienti con osteoartrite (patologia detta anche artrosi o osteoartrosi) e provocando la malattia su degli animali, hanno scoperto che alti livelli di una proteina chiamata ZIP8, che si trova nella membrana plasmatica delle cellule e nei tessuti cartilaginei coinvolti nel trasporto dello zinco, sono in grado di provocare delle reazioni che portano alla distruzione del tessuto cartilagineo.

La proteina ZIP8, coinvolta nel trasporto di zinco dall’ambiente esterno all’interno delle cellule della cartilagine, attiva un’altra proteina, preposta alla regolamentazione del metallo, chiamata metal-regulatory transcription factor-1 (MTF1).

I ricercatori hanno scoperto che ZIP8 e MTF1 svolgono un ruolo chiave nella distruzione della matrice extracellulare della cartilagine, associata allo sviluppo dell’osteoartrite.

Gli scienziati del Gwangju Institute of Science and Technology della Corea del Sud, che hanno fatto lo studio su delle persone e su dei topi, dicono che l’inibizione della funzione del fattore ZIP8 MTF1 sulla cartilagine può diventare un nuovo approccio terapeutico per sopprimere lo sviluppo o la progressione dell’osteoartrite.

L’osteoartrite, malattia che distrugge il tessuto della cartilagine articolare è una delle principali cause di disabilità.

Lifestyle News Salute

Scesa la raccolta di sangue cordonale nell’anno 2020

La pandemia di Sars-CoV-2 ha fortemente penalizzato la raccolta di sangue cordonale nell’anno 2020 con una riduzione di circa il 40%* rispetto al 2019. Tra le cause principali vi è sicuramente l’impossibilità di garantire percorsi intra-ospedalieri sicuri e la riconversione di molti punti nascita in ospedali COVID. La risposta a tale problema arriva dai modelli […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Colite Ulcerosa, pronte le nuove linee guida IG-IBD

Importanti novità per i gastroenterologi e per i pazienti affetti da Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali – MICI, la Malattia di Crohn e la Colite ulcerosa. Da inizio 2022 sarà possibile fare affidamento alle nuove linee guida per la colite ulcerosa realizzate dalla società scientifica Italian Group for the study of Inflammatory Bowel Disease – IG-IBD […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Salute Scuola

Malattie cardiovascolari: gli adolescenti ne sottovalutano i rischi

Malattie cardiovascolari: in uno scenario monopolizzato dal Covid, gli adolescenti ne sottovalutano i rischi e diventano più scettici riguardo alla prevenzione. Un aiuto a riportare la giusta attenzione verso queste importanti patologie potrà arrivare dalla legge che prevede l’inserimento del defibrillatore, con relativa formazione anche ai giovani, nelle scuole e nelle società sportive. Quanto, nella […]

Leggi tutto