Justin Bieber arrestato a Miami per guida in stato di ebbrezza

Justin Bieber è stato fermato nelle prime ore di giovedì dopo una festa, per guida in stato di ebbrezza, a causa di alcol e droga, oltre che per guida con patente scaduta ed eccesso di velocità, mentre correva con una Lamborghini affittata.

I ragazzi dell’entourage della star canadese avevano addirittura bloccato con le loro auto una strada, la Pine Tree Dive, in modo da permettere al cantante 19enne di correre in macchina senza ostacoli, in un “drag racing”, quando è stato fermato.

Dopo essere stato arrestato dalla polizia di Miami, il cantante ha ammesso di aver fumato marijuana e di aver ingerito pillole eccitanti. Naturalmente, è stato sottoposto a degli esami del sangue.

Dopo i risultati dei test, le autorità hanno stabilito che l’artista dovrà pagare 2.500 dollari di cauzione.

Bieber, ora, rischia sei mesi di carcere e sei mesi di ritiro della patente.

Non è la prima volta che Justin Bieber si mette nei guai.

Solo lo scorso dicembre, il cantante aveva avuto un problema con la giustizia, quando era stato arrestato in un aeroporto dell’Australia, perché era stata trovata della marijuana nei bagagli di un elemento del suo entourage.

Cultura e Società Intrattenimento News

I migliori portfolio fotografici: manifestazione itinerante al via

Riparte per la sua XIX edizione “Portfolio Italia”, l’unica rassegna itinerante a livello mondiale che, attraverso una serie di tappe in tutta Italia, da maggio ad ottobre, tocca le più importanti manifestazioni nazionali di fotografia caratterizzate da incontri di lettura di portfolio. Ideata nel 2004 dalla FIAF, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, associazione senza fini di […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento News

I sei progetti che parteciperanno al programma di formazione e training dei festival del cinema italiani

Il comitato di selezione ha scelto i sei progetti di cinema che parteciperanno alla prima edizione di ITINERANZE DOC, il primo progetto in Italia a mettere in rete ben sei tra i maggiori festival di documentario per formare e supportare a livello creativo e produttivo registi al primo (o secondo) lungometraggio. L’idea è di Luciano […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento News

Sicurezza sul lavoro, 100 anni di segnaletica in mostra

“Hai solo due occhi, proteggili!”, “L’infortunio può colpirti, anche nella tasca”, “Bada alla cinghia, guai se t’avvinghia!”. Sono solo alcune delle raccomandazioni rivolte ai lavoratori italiani nei manifesti storici della “Collezione Segnaletica” di Alessio Cencioni, CEO di Cantierepro.com. La raccolta, in continua evoluzione, si compone di circa 200 pezzi tra manifesti, cartoline, cartelli e dispositivi […]

Leggi tutto