Bill Gates: la povertà finirà in 20 anni

Il fondatore di Microsoft, Bill Gates e sua moglie Melinda, nella lettera annua della loro fondazione filantropica, pubblicata martedì 21 gennaio, sono ottimisti sulla povertà. Dicono che nel 2035 non ci sarà quasi più un paese povero.

“I paesi imparano dai loro vicini a essere più produttivi e approfittano delle innovazioni quali i nuovi vaccini, i semi di qualità migliore e la rivoluzione digitale. Loro forza lavoro, supportata da un’istruzione migliore, attrarrà nuovi investimenti”, dice Gates nella sua lettera.

Bill Gates riconosce, tuttavia, che alcuni paesi saranno da traino per motivi politici, come la Corea del Nord, o, per ragioni geografiche, come alcuni paesi enclave dell’Africa centrale. E la disuguaglianza rimarrà un problema, anche se la maggior parte dei paesi sarà autosufficiente.

Foto di mohamed Hassan da Pixabay
Cultura e Società News

Aumentano gli uomini nel lavoro domestico

Il lavoro domestico è storicamente visto come un’attività prettamente femminile, tanto che nel linguaggio comune si tende a declinare al femminile “le colf” e “le badanti”. Tuttavia, come sottolineato nel III Rapporto DOMINA sul lavoro domestico, negli ultimi anni è aumentata la componente maschile, in particolare nelle province del Sud. A Palermo e Messina, per […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Lavoro e contesto ibrido: 8 pratiche

A due anni dall’inizio della pandemia le soft skill sono sempre più necessarie per affrontare la trasformazione digitale accelerata dalla crisi sanitaria e la quotidianità lavorativa in divenire. Secondo i dati del Cegos Observatory Barometer 2021, 9 HR manager su 10 ritengono lo sviluppo delle competenze la chiave per fronteggiare questo contesto ibrido. Il Barometer […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scuola Tecnologia

Pavese-Fenoglio sul social network della lettura per le scuole secondarie

Giovani, donne, territori, nelle opere di due dei maggiori autori italiani, Cesare Pavese e Beppe Fenoglio: è questo il tema del nuovo percorso di social reading, il social network della lettura, che accompagnerà nuovamente ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di tutta Italia alla scoperta di Cesare Pavese e Beppe Fenoglio, di cui quest’anno ricorre […]

Leggi tutto