La dislessia dipende dalla scarsa connettività tra le aree del cervello

La dislessia, patologia che si manifesta con la difficoltà di leggere e comprendere il linguaggio, deriva dalla scarsa connettività tra le aree del cervello.

Lo ha scoperto una ricerca fatta nell’Università Cattolica di Lovanio, pubblicata sulla rivista americana ‘Science’.

Per giungere alle loro conclusioni, i ricercatori hanno studiato 45 studenti di età compresa tra 19 e 32 anni, di cui 23 gravemente dislessici.

Con la risonanza magnetica hanno ottenuto immagini 3D del loro cervello quando ascoltavano diverse serie di suoni.

Ciascuno dei partecipanti, di lingua olandese e tutti i destrimani, ascoltavano una serie di suoni diversi, come ad esempio “ba-ba-ba-ba” e “da-da-da-da”.

I ricercatori hanno scoperto che le risposte del gruppo di dislessici e l’intensità delle loro risposte neuronali erano simili a quelle del gruppo di controllo. Dunque questi soggetti riconoscevano i fonemi. Ma erano circa il 50% più lenti degli altri a rispondere.

Quando tutte le loro attività cerebrali sono state analizzate, i ricercatori hanno trovato che i dislessici avevano meno capacità di coordinamento tra tredici regioni del cervello inerenti ai suoni.

Ora, gli studiosi prevedono di poter mettere a punto un nuovo trattamento per ripristinare una normale connettività tra le regioni del cervello.

La dislessia interessa il 10% della popolazione mondiale.

Lifestyle News

“Antonio” è il secondo italiano che potrà accedere al suicidio assistito

“Antonio”, paziente marchigiano tetraplegico dal 2014, è il secondo italiano che potrà accedere legalmente al suicidio assistito in Italia. Dopo Federico Carboni, ora anche “Antonio”, assistito dal collegio legale dell’Associazione Luca Coscioni*, è riuscito a far valere il proprio diritto di vedere rispettata la sua volontà di accedere al suicidio medicalmente assistito. La procedura in […]

Leggi tutto
Credits: Karina Mendoza
Cultura e Società Lifestyle News

Ferragosto: ecco le idee per una grigliata 100% vegetale

Troppo spesso la griglia è terreno di scontro per chi ha scelto un’alimentazione senza derivati animali e chi invece ne consuma ancora, ma come Animal Equality abbiamo voluto divulgare nuovamente quanto sia semplice e possibile scegliere di sfatare questo mito. Oggi è possibile infatti realizzare un vero e proprio barbecue – con profumi, sapori, salse […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Quando il ballo diventa un alleato per la salute e la felicità

Unione, aggregazione e libertà: sono solo alcuni degli elementi chiave che costituiscono le fondamenta di una delle discipline più antiche del mondo, la danza. Da sempre considerato come un linguaggio universale, il ballo è in grado di raccontare ed esprimere attraverso il movimento del corpo tutto ciò che le parole non sono in grado di […]

Leggi tutto