Premio Nobel per la fisica a Peter Higgs

Peter-Higgs-e-Francois-EnglertIl belga François Englert, 81 anni, e il britannico Peter Higgs, 84 anni, hanno vinto il premio Nobel per la fisica 2013, per aver scoperto la cosiddetta particella di Dio.

Con loro c’era un terzo scienziato, Robert Brout, che è però scomparso nel 2011.

Per quasi mezzo secolo la famosa particella è rimasta solo un’ipotesi, la cui dimostrazione avrebbe completamente convalidadato il modello standard della fisica, allo stato attuale delle nostre conoscenze.
Il 4 luglio 2012, due squadre al Cern di Ginevra, lavorando in modo indipendente su due esperimenti (Atlas e CMS) sono stati in grado di isolare il bosone di Higgs, con una certezza del 99,9999%.

“Sono senza parole nel ricevere questo premio, ringrazio l’Accademia reale svedese e spero che questo riconoscimento della scienza fondamentale contribuisca a aumentare la consapevolezza sul valore della ricerca di base”, ha detto Peter Higgs, dopo l’annuncio del Nobel.

Cultura e Società News Tecnologia

Piccoli rifiuti elettronici, la raccolta è di prossimità

Piccoli rifiuti elettronici, la raccolta è di prossimità. Sono quasi 20 le tonnellate di smartphone, piccoli elettrodomestici e lampadine a risparmio energetico che sono state conferite nel 2021 alle 33 EcoIsole RAEE del consorzio Ecolight. Con una crescita di oltre il 27% rispetto all’anno precedente, rappresentano una possibilità per incrementare la raccolta di questa tipologia […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Le 10 principali tendenze dell’e-commerce per il 2022 in Cina

Il 2021 ha portato numerosi sviluppi all’interno dell’e-commerce cinese, e il 2022 sarà l’anno della conferma di questi trend. Sostenibilità, consumatori Gen Z e Livestreaming saranno solo alcune delle parole d’ordine per l’anno a venire. Alibaba ha riassunto Le 10 principali tendenze dell’e-commerce per il 2022 in Cina. Ecco alcuni spunti interessanti: Riduzione delle emissioni […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Viaggi

La variante Omicron ridisegna il modo di viaggiare degli italiani

La diffusione della variante Omicron e il conseguente irrigidirsi delle regole per viaggiare hanno determinato nuovi disagi per i turisti italiani, ma non hanno fermato la loro voglia di partire, anche se con maggiori cautele e affidandosi a professionisti del settore in grado di garantire assistenza puntuale prima e durante il viaggio. A fare il […]

Leggi tutto